repressione

La protesta femminista in Russia contro la guerra

Depongono fiori in luoghi simbolici e creano oggetti d’arte contro la guerra da diffondere ovunque, scrivono sulle banconote per comunicare con gli anziani, piangono sugli autobus per provocare empatia e discussioni, indossano abiti azzurri e gialli, filmano e coraggiosamente diffondono…

Due presidi a Milano per il Kurdistan

Oggi a Milano si sono svolti in contemporanea due presidi organizzati dalla comunità curda e appoggiati da attivisti del centro sociale Cantiere, da Rifondazione Comunista e dalla FAI per cercare di accendere i riflettori sulla repressione del governo turco nei…

Pranzo e racconti No Tav a Milano

Chiaravalle, alle porte di Milano, una magnifica abbazia, a fianco un vecchio borgo e una storica sede dell’Arci, l’Arci Pessina. Il contesto aiuta a creare un clima che scalda malgrado il gran freddo. Un ottimo pranzo per entrare nel clima…

Ucraina, arrestato il blogger Gleb Lyashenko

Dopo la messa fuori legge di tutte le opposizioni, il regime ucraino conferma la sua deriva fortemente autoritaria. Il blogger ucraino Gleb Lyashenko, oppositore di Zelensky, è stato arrestato a Leopoli per alto tradimento e rischia 15 anni di carcere.…

Marina Ovsiannikova: “Non rinnego assolutamente nulla di quello che ho fatto”

“Il mondo intero ha potuto vedere che non tutti i russi sono per la guerra. Sì, lo rifarei”. A dichiararlo, parlando con Bfmtv, è stata la giornalista russa Marina Ovsiannikova, che ha fatto irruzione con un cartello di denuncia della guerra…

Elezioni in Colombia: molte speranze, anche tra i tanti emigrati

Per due anni i principali canali di informazione in Italia hanno parlato per l’80% di Covid. Adesso, lo stesso 80% è dedicato alla guerra in Ucraina. Eppure, nel bene e nel male, di cose al mondo ne succedono tantissime e…

Sudan, liberati 40 detenuti politici

Il 21 febbraio si sono svolte in molte città sudanesi imponenti manifestazioni contro la giunta militare. “Il popolo vuole un governo civile” e “Liberazione degli arrestati” sono gli slogan scanditi. Dal 25 ottobre la gente scende in piazza quotidianamente, malgrado la dura repressione che…

Bielorussia, scarcerata la cittadina svizzera Natalia Hersche

Natalia Hersche, un’attivista con doppio passaporto della Svizzera e della Bielorussia, è stata scarcerata il 18 febbraio dopo un negoziato tra le autorità dei due Stati che ha visto la consegna delle credenziali dell’ambasciatrice svizzera a Minsk. La notizia è…

Egitto, annullata la condanna per Ahmed Santawi, lo ‘Zaki’ austriaco

Il ricercatore era stato condannato a quattro anni per diffusione di notizie false, lo stesso capo d’accusa che pende su Zaki. Il processo per lo studente di Vienna ricomincerà da capo. In Egitto un tribunale ha annullato una condanna a quattro anni di…

Aumentare la pressione internazionale per il rilascio del leader curdo Abdullah Öcalan

Il 15 febbraio 2022 cade il ventitreesimo anniversario del rapimento e dell’inizio della detenzione del leader politico curdo Abdullah Öcalan. Ogni anno, da quando Abdullah Öcalan è stato incarcerato, una delegazione di pace ha visitato la Turchia chiedendo di poterlo…

1 2 3 17