repressione

04.01.2020

Con Nicoletta, per liberare tutti e tutte! Appello per manifestazione 11 gennaio a Torino

Con Nicoletta, per liberare tutti e tutte! Appello per manifestazione 11 gennaio a Torino

E’ dal 30 dicembre che Nicoletta si trova in carcere, dal 18 Giorgio e Mattia. Qualche mese prima era toccato a Luca, che dovrà usufruire del  regime di semilibertà con fortissime restrizioni. Questa è solamente la fotografia ad oggi di una situazione che il Movimento No Tav continua a denunciare… »

01.01.2020

Iran, scene da Ma’shour: sulla brutale repressione delle proteste in una città iraniana

Iran, scene da Ma’shour: sulla brutale repressione delle proteste in una città iraniana

La città di Ma’shour si trova nell’Iran sudoccidentale e fa parte della regione dell’Ahwaz, a maggioranza araba. Nel novembre del 2019, Ma’shour è salita agli onori delle cronache per i crimini commessi contro i suoi residenti dal Corpo delle Guardie della rivoluzione islamica e dai suoi… »

30.12.2019

Santiago del Cile: blitz 26×26 in omaggio alle vittime della repressione poliziesca

Santiago del Cile: blitz 26×26 in omaggio alle vittime della repressione poliziesca

Domenica 29 dicembre alle 10 in punto, il silenzio come potente arma nonviolenta ha occupato l’angolo tra Irene Morales e Alameda con la realizzazione di un blitz chiamato “26 per 26”: ventisei minuti di silenzio per i ventisei morti causati dalla brutale repressione dei carabinieri in questi 72 giorni continui… »

24.12.2019

Turchia: la corte di Strasburgo ordina la liberazione di Osman Kavala

Turchia: la corte di Strasburgo ordina la liberazione di Osman Kavala

La Corte europea dei diritti dell’uomo (CEDU) ha condannato la Turchia e ordinato la liberazione immediata di Osman Kavala, filantropo in detenzione ormai da oltre due anni. La Corte di Strasburgo ha riconosciuto la violazione del diritto alla libertà e del diritto a una rapida decisione sulla liceità della sua detenzione. »

24.12.2019

#alziamolosguardo sull’India

#alziamolosguardo sull’India

L’India è scossa da un’ondata di rivolte dovute all’approvazione, l’11 dicembre scorso, di una modifica alla Legge di Cittadinanza. I morti negli scontri tra forze di polizia e manifestanti sono già più di venti. La nuova legge voluta dal governo nazionalista di Modi prevede che la cittadinanza indiana venga conferita… »

27.11.2019

Cile, sciopero generale di massa al porto di Valparaiso

Cile, sciopero generale di massa al porto di Valparaiso

Nel contesto dello sciopero generale, un’altra manifestazione di massa è stata indetta in Plaza Sotomayor dalla Mesa de Unidad Social, con la partecipazione dei sindacati degli insegnanti, degli operatori sanitari e dei funzionari pubblici e di molti semplici cittadini. La manifestazione si è mossa in modo pacifico nella zona del… »

23.11.2019

Santiago del Cile, migliaia di dimostranti per la Dignità

Santiago del Cile, migliaia di dimostranti per la Dignità

Come ogni venerdì e per la quinta volta, Plaza Italia, recentemente ribattezzata Plaza de la Dignidad, è stata nella capitale cilena il punto d’incontro di migliaia di manifestanti che hanno protestato dalle 17 fino a tarda notte. Intorno alle 20 la folla riempiva il tratto dalla Avenida Vicuña Mackenna alla… »

20.11.2019

Cile: Accusa Costituzionale contro Piñera

Cile: Accusa Costituzionale contro Piñera

Acusación Constitucional contra el Presidente Piñera 🔴 Presentamos la Acusación Constitucional contra Sebastián Piñera porque creemos que ningún Presidente de la República ni nadie puede estar por sobre ni violar los Derechos Humanos. Para los #Humanistas desde la fundación del Partido, nuestro tema central siempre ha… »

19.11.2019

Bolivia: abrogare la norma sull’impunità alle forze armate

Bolivia: abrogare la norma sull’impunità alle forze armate

La Bolivia, dopo le elezioni del 20 ottobre, sta attraversando una grave crisi dei diritti umani. A rendere la situazione più problematica è stato l’intervento delle forze armate. Con una nota ufficiale abbiamo sollecitato le autorità boliviane ad abrogare immediatamente il decreto 4078 del 14 novembre 2019, chiedendo inoltre di… »

15.11.2019

Donne indigene: “Non si tratta di un uomo, si tratta di un popolo”

Donne indigene: “Non si tratta di un uomo, si tratta di un popolo”

Comunicato del Movimento di donne indigene per il buon vivere sui fatti in Bolivia e Cile.  Dal Movimento delle donne indigene per il buon vivere rendiamo pubblico il nostro ripudio rabbioso e carico di dolore per tanto sangue versato, sia in Cile che in Bolivia. Rifiutiamo categoricamente il colpo di… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 29.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.