Missione Onu in Cile per verificare violazione dei diritti umani

25.10.2019 - Agenzia DIRE

Missione Onu in Cile per verificare violazione dei diritti umani
(Foto di agenzia Dire)

Negli scontri tra manifestanti e poliziotti delle ultime settimane sono rimaste uccise già 18 persone.

Una missione per far luce su violazioni dei diritti umani da parte delle forze di sicurezza nel corso delle proteste degli ultimi dieci giorni partirà per il Cile su decisione dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani, l’ex presidente del paese latinoamericano Michelle Bachelet.

Secondo bilanci rilanciati dalla stampa di Santiago, in disordini e scontri tra manifestanti e poliziotti sono rimaste uccise già 18 persone. Centinaia i feriti. Ieri Bachelet ha sottolineato che “sia il governo che i parlamentari hanno espresso il loro interesse nel ricevere la missione Onu”.

VIDEO | In Cile infiammano le proteste, almeno 10 morti. Il presidente: “Siamo in guerra”

In Cile proseguono le proteste, a una settimana dalla proclamazione di uno stato di emergenza e dall’introduzione di un coprifuoco da parte dell’esecutivo del presidente Sebastian Pinera. A innescare le contestazioni un aumento del prezzo dei biglietti del trasporto pubblico.

 

Categorie: Diritti Umani, Sud America
Tags: , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 11.12.19

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.