Sri Lanka, il boia si ferma almeno fino al 29 ottobre

05.07.2019 - Riccardo Noury

Sri Lanka, il boia si ferma almeno fino al 29 ottobre
(Foto di agenzia Dire)

Il 5 luglio la Corte Suprema dello Sri Lanka ha ordinato in via provvisoria la sospensione di tutte le esecuzioni in attesa dell’esame del ricorso di alcuni prigionieri contro la condanna a morte. La prima sessione della Corte si terrà il 29 ottobre.

Di fronte all’insistente minaccia del presidente Sirisena di ripristinare la pena capitale per reati di droga dopo oltre 40 anni, la decisione della Corte rappresenta un momentaneo sospiro di sollievo.

Per almeno tre mesi e mezzo, dunque, il boia resterà a riposo. Considerata la grande mobilitazione in corso, sia all’interno che all’esterno dello Sri Lanka, c’è da sperare che il presidente Sirisena si rimangi i suoi propositi.

 

 

Categorie: Asia, Diritti Umani
Tags: ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.