“Il Cile non è un’azienda diretta dalla Ministra dell’istruzione” dice Mario Aguilar

30.06.2019 - Santiago del Cile - Redacción Chile

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo, Francese

“Il Cile non è un’azienda diretta dalla Ministra dell’istruzione” dice Mario Aguilar

Mentre sta per iniziare la quinta settimana di sciopero nazionale degli insegnanti e si è concluso il primo ciclo di negoziati col Ministero dell’Istruzione, la ministra Marcela Cubillos ha sollecitato gli insegnanti a sospendere lo sciopero. Mario Aguilar, Presidente dell’Associazione Insegnanti, ha immediatamente respinto non solo le dichiarazioni ma anche il tono della funzionaria governativa, invitandola a non mancare più di rispetto agli insegnanti.

Ha sottolineato che le parole della ministra sono “curiose” e che “anche se conosciamo il suo stile autoritario e duro, penso che il fatto di cercare di darci degli ordini per porre fine allo sciopero, sia molto irritante e non contribuisca in alcun modo. Non siamo suoi dipendenti, non può darci ordini”, ha detto Aguilar. In questo momento le trattative tra gli insegnanti e il Ministero sono in pieno svolgimento, non sono stati ancora raggiunti degli accordi e spetta agli insegnanti decidere se continuare o meno con le loro mobilitazioni.

“Abbiamo una riunione lunedì prossimo, dove fisseremo la posizione dell’insieme degli insegnanti in base alla risposta che il Ministero ci ha dato e lei deve rispettare i tempi”, dice il referente. “Il Cile non è un’azienda in cui lei è la manager, non funziona così”, sottolinea.

“La scelta dei miei colleghi di decidere di non porre fine allo sciopero è del tutto fattibile e rientra tra le opzioni da votare lunedì prossimo. Il modo in cui la ministra si propone nella sua dichiarazione è totalmente fuori luogo”, ha detto Aguilar. “La inviterei a stare attenta ed essere rispettosa nel modo in cui tratta gli insegnanti. Perché è proprio a causa di questa mancanza di rispetto che questo movimento è sorto, e se lei vuole finire e risolvere questo conflitto, dovrebbe iniziare dal trattarci con il rispetto che noi insegnanti meritiamo”.

Categorie: Educazione, Sud America
Tags: , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.