Sudafrica: metà dei ministri del nuovo governo sono donne

30.05.2019 - Agenzia DIRE

Quest'articolo è disponibile anche in: Francese

Sudafrica: metà dei ministri del nuovo governo sono donne
Per la prima volta nella storia del Sudafrica, metà dei ministri saranno donne.
Il presidente Cyril Ramaphosa ha annunciato oggi la composizione del nuovo governo, pubblicando poi il video del suo discorso sui social network.
“Per la prima volta nella storia del nostro Paese, la metà dei ministri sono donne – ha dichiarato Ramaphosa – abbiamo inoltre incluso un numero significativo di giovani”.
I 28 ministri entrano in carica dopo la conferma dell’African National Congress (Anc) di Ramaphosa alle ultime elezioni legislative, svoltesi l’8 maggio. Il partito che fu di Nelson Mandela si è riconfermato primo nel Paese, perdendo tuttavia una ventina di seggi.
“Sembra – osserva oggi la testata locale ‘Mail&Guardian’- che, rompendo con la tradizione, il gabinetto presidenziale abbia seguito un processo consultivo approfondito, descritto come inedito rispetto a quelli tenuti dai presidenti dell’Anc”.

Categorie: Africa, Genere e femminismi, Politica
Tags: , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.