Cuba, no ad intromissioni statunitensi nella politica de L’Avana

27.02.2019 - Marco Piccinelli

Cuba, no ad intromissioni statunitensi nella politica de L’Avana

«Il Dipartimento di Stato americano deve smetterla con la pratica di intromettersi nei temi interni degli altri Stati e interferire nei processi elettorali, o di votazione, di altre nazioni», così il Ministro delle Relazioni Estere della Repubblica di Cuba a seguito delle dichiarazioni di Michael Pompeo.
Il Segretario di Stato statunitense, infatti, a seguito della votazione referendaria tenutasi il 24 febbraio 2019 nell’isola riguardo la nuova Costituzione, ha dichiarato  come essa ribadisca «il ruolo del Partito Comunista come unica forza politica legale e dichiara il sistema socialista “essenziale”, escludendo la possibilità di realizzare riforme economiche tanto necessarie» e ancora «questa carta non garantisce al popolo cubano le garanzie essenziali di libertà».
«Il testo della dichiarazione è l’espressione del pensiero imperialista profondamente radicato nella politica estera dell’attuale governo degli Stati Uniti», ha proseguito la nota della Cancelleria cubana «ed è anche il riflesso della pretesa già annunciata d’imporre nuovamente nell’emisfero occidentale la Dottrina Monroe, accompagnata ora dall’intolleranza maccartista.
Il popolo cubano s’è espresso chiaramente il 24 febbraio e con energica eloquenza: ha scommesso liberamente nelle urne sulla costruzione del socialismo e lo ha fatto andando in massa ad esprimere la propria volontà, nonostante la perniciosa campagna del governo degli Stati Uniti, indirizzata ad influire sul voto».

Categorie: Comunicati Stampa, Politica, Questioni internazionali, Sud America
Tags: , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.