Dichiarazione pubblica di solidarietà con il popolo nicaraguense

23.07.2018 - Redacción Chile

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo, Francese

Dichiarazione pubblica di solidarietà con il popolo nicaraguense

Alcune forze politiche progressiste cilene hanno rilasciato questa importante dichiarazione sui controversi avvenimenti accaduti in Nicaragua di cui poco e male si parla in questo momento in Italia. Abbiamo ritenuto quindi particolarmente importante questa chiara presa di posizione di chi è vicino al popolo nicaraguense.

La redazione italiana di Pressenza

1 – Esprimiamo la nostra assoluta solidarietà al popolo nicaraguense, che nei decenni scorsi è stato un punto di riferimento rivoluzionario in tutta l’America Latina e che oggi, purtroppo, sta attraversando una crisi sociale e politica che speriamo possa essere presto superata.

2 – Esigiamo che si ponga fine alla repressione e alla violenza. A questo proposito, riconosciamo la responsabilità dello Stato nell’attuazione di una politica di repressione sistematica delle proteste sociali.

3 – Chiediamo la fine dei gruppi civili paramilitari, siano essi governativi o oppositori, che contribuiscono a un’escalation di violenza che ostacola la possibilità di una soluzione pacifica. Chiediamo pertanto che si indaghi e si chiariscano le eventuali violazioni dei diritti umani commesse, con le relative sanzioni per i civili, le autorità di polizia e politiche  responsabili, e che si attuino misure di riparazione e di giustizia per le vittime.

4 – Respingiamo tutte le iniziative di destabilizzazione e di intervento politico da parte di agenti esterni (del Gruppo Lima, degli Stati Uniti, dell’OSA o di qualsiasi altro), che a nostro avviso cercano di approfittare dei disordini sociali che il popolo nicaraguense sta vivendo, per porre la destituzione del governo e l’intervento internazionale al centro del conflitto per ragioni geopolitiche, piuttosto che per risolvere i problemi del paese.

5 – Prendendo ispirazione dalle idee di liberazione del sandinismo, chiediamo al governo di Daniel Ortega e Rosario Murillo di porre fine alla corruzione e al nepotismo che esistono oggi al loro interno, nonché alle politiche e agli accordi neoliberali con il conservatorismo ecclesiastico con cui hanno governato. Sono state proprio le ultime riforme delle pensioni, l’opposizione alle richieste femministe e i problemi sociali e ambientali che la matrice economicista ha sviluppato, tra gli altri fattori, che hanno prodotto oggi un legittimo esercizio di protesta sociale. Di fronte a ciò, riaffermiamo il nostro rifiuto dell’esercizio della violenza come risposta da parte dello Stato.

6 – Allo stesso tempo, respingiamo l’idea che la legittima mobilitazione e la protesta sociale debbano essere strumentalizzate dagli interessi delle forze politiche di opposizione che cercano di aggravare la situazione di violenza e destabilizzazione, favorendo così un possibile intervento internazionale. Al contrario, la mobilitazione sociale deve servire a far avanzare le trasformazioni politiche e sociali che la gente richiede.

7 – I tentativi di destabilizzazione e il rifiuto di porre fine all’uso della violenza rendono più difficile il raggiungimento di un accordo politico e sociale. Pertanto, invitiamo tutti gli attori a cercare una soluzione democratica che consideri il dialogo e dia vitalità a una soluzione pacifica del conflitto, nel rispetto dell’autodeterminazione del popolo nicaraguense.

Partido Humanista de Chile

Dirección Nacional Movimiento Autonomista

Movimiento Político Socialismo y Libertad

Categorie: America Centrale, Comunicati Stampa, Politica
Tags: , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.