Scuole in piazza per la pace in Siria

17.04.2018 - Redazione Italia

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

Scuole in piazza per la pace in Siria

Da sette anni il popolo siriano è vittima di quello che ormai si può definire genocidio, nel silenzio assoluto del mondo. La scuola, luogo votato per sua natura all’educazione alla convivenza civile, alla diffusione dei messaggi di pace, alla solidarietà, non può restare indifferente al grido di aiuto che si leva dal popolo siriano.

E’ a scuola che abbiamo imparato come 70 anni fa si compì un orrore simile nell’indifferenza generale, è a scuola che ci siamo chiesti come sia potuto accadere l’Olocausto senza che la gente manifestasse il suo dissenso.

Per questo abbiamo pensato di invitare tutte le scuole italiane a partecipare a una giornata di manifestazione per chiedere la pace immediata per la Siria.

Ogni scuola potrà organizzare la manifestazione in autonomia. Per dare un “segnale” basteranno solo cartelli e bandiere della pace: ma l’importante è coordinarsi con le altre scuole per radunarsi tutti in un unico punto della propria città o del proprio quartiere ed essere tutti presenti alle ore 11,00 del giorno 4 maggio 2018  insieme alle altre scuole italiane per levare un unico, compatto appello per la pace.

Per dare conferma della tua adesione e partecipazione all’iniziativa ti basterà inviare una mail all’indirizzo scuoleinpiazzaperlaSiria@gmail.com

Per maggiori informazioni sull’iniziativa puoi iscriverti al gruppo Facebook Scuole in piazza per la pace in Siria.

Web: https://scuoleinpiazzaperl.wixsite.com/scuoleinpiazzasiria

 

Categorie: Comunicati Stampa, Educazione, Europa, Medio Oriente, Pace e Disarmo
Tags: , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


video 10 anni Pressenza

Eventi 10 anni di Pressenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.