Afrin sotto assedio, manifestazione a Roma

12.03.2018 - Jasmina Poddi - Redazione Italia

Afrin sotto assedio, manifestazione a Roma
(Foto di Jasmina Poddi)

A Piazza Madonna di Loreto, alcune centinaia di manifestanti si sono riuniti per chiedere l’immediato cessate il fuoco ad Afrin. La città nel nord della Siria è sotto attacco da 52 giorni da parte dell’esercito turco. Secondo il comunicato stampa della Mezzaluna Rossa, dall’inizio dell’operazione turca sono stati uccisi oltre duecento civili di cui numerosi bambini e donne.

A causa degli incessanti bombardamenti sono stati distrutti rifugi e centri medici. Tutto questo è aggravato dall’impossibilità dei cittadini di accedere alle fonti d’acqua potabile e agli aiuti umanitari, poiché bloccati dall’avanzata turca.

L’esercito turco si trova ormai a meno di un chilometro dal centro della città, nonostante questo la popolazione della città di Afrin ha deciso di non arrendersi e di sostenere le truppe curde dello Ypj/Ypg e dalle Forze Democratiche Siriane organizzando l’iniziativa degli scudi umani per cercare di resistere all’invasione.

Durante la manifestazione sono stati lanciati numerosi appelli per richiedere una immediata no-fly-zone e mettere fine alla strage di civili che si sta compiendo ormai da settimane.

In molti interventi è stato, inoltre, richiesto di mettere in atto il cessate-il-fuoco deliberato dal Consiglio di Sicurezza dell’ONU e garantire la consegna degli aiuti umanitari e dei soccorsi sanitari ad Afrin e Ghouta.

Qui di seguito i video e foto reportage realizzati da Jasmina Poddi

Categorie: Europa, Fotoreportages, Pace e Disarmo, Video
Tags: , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.