Appuntamento a Ghedi per il disarmo nucleare

14.11.2017 - Ghedi (BS) - Redazione Italia

Appuntamento a Ghedi per il disarmo nucleare
(Foto di disarmisti esigenti)

 

Lunedì 20 novembre alle ore 14  la Carovana delle donne per il disarmo nucleare si muoverà da Ghedi, BS, contemporaneamente  alle  partenze da altri luoghi significativi ( Aviano – Livorno – Pisa – Trieste – Napoli – Sicilia – Sardegna, ove si trovano basi e porti nucleari) e confluirà a Roma il 10 dicembre davanti al Presidente della Repubblica cui si chiede di ricevere una delegazione della Carovana stessa. Il 10 dicembre è una data importante perché quel giorno  verrà consegnato il premio Nobel per la pace 2017 a ICAN (Campagna internazionale per l’abolizione delle armi nucleari)

Perchè da Ghedi? Perchè è una base militare tristemente famosa in quanto da lì sono decollati  I tornado che hanno bombardato l’Iraq e l’Afghanistan, che hanno partecipato a “missioni di pace” in molti paesi, fra I quali la Libia, la ex Jugoslavia e la Siria.

A Ghedi, inoltre, sono stoccati 20 ordigni nucleari, le famigerate bombe B61 destinate ad essere presto sostituite dalle maggiormente micidiali B61/12 più idonee ad essere montate sui nuovi caccia F35.

Bisogna anche ricordare che la base di Ghedi dovrebbe essere chiusa ai sensi del trattato di non proliferazione delle armi nucleari, e che uno degli scopi principali della Carovana, che verrà illustrato al presidente della Repubblica,   è quello di ottenere che l’Italia sottoscriva il bando delle armi nucleari approvato dall’ONU il 7 luglio 2017.

Di questi tempi l’iniziativa della Carovana   è quanto mai opportuna e necessaria se guardiamo ai venti di guerra atomica e ai tanti generali e capi di stato  emuli di stranamore che predicano soluzioni finali.

 

La Carovana delle donne per il disarmo nucleare è sostenuta a livello nazionale da molte associazioni pacifiste e antimilitariste, ma è necessario che anche a Brescia, in Lombardia e in altre regioni vicine ci si mobiliti il più possibile per partecipare alla sua  partenza da Ghedi.

L’appuntamento è a Ghedi davanti alla base militare, in via Castenedolo 85, alle ore 14 di lunedì 20 novembre dove sarà presente anche Giovanna Pagani presidente di WILPF (Lega Internazionale Donne per la Pace e la Libertà).

DONNE E UOMINI CONTRO LE GUERRE BRESCIA

 

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Pace e Disarmo
Tags: , , , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Stop Fiscal Compact: firma la petizione!

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.