Ghedi

14.08.2019

La gaffe nucleare della NATO

La gaffe nucleare della NATO

Che gli Stati uniti mantengano bombe nucleari in cinque paesi della Nato – Italia, Germania, Belgio, Olanda e Turchia – è provato da tempo (in particolare dalla Federazione degli scienziati americani). La Nato però non l’ha mai ammesso ufficialmente. Qualcosa tuttavia è andato storto. Nel documento A new era for nuclear… »

21.01.2018

Resoconto di Alfonso Navarra dopo la manifestazione di Ghedi

Resoconto di Alfonso Navarra dopo la manifestazione di Ghedi

Chi non è bersaglio diretto non si senta al sicuro: in una guerra nucleare i sopravvissuti invidierebbero i morti! A Ghedi si è svolta, il 20 genaio, la manifestazione nazionale per dire “basta guerre, si disarmo nucleare”, indetta dal Forum contro la guerra (www.forumcontrolaguerra.org), con l’adesione di varie realtà, tra… »

21.01.2018

A Ghedi è scoppiata la Pace, non la Bomba

A Ghedi è scoppiata la Pace, non la Bomba

Oggi a Ghedi una coloratissima manifestazione ha attraversato la cittadina e si è infine raccolta in presidio davanti alla aerobase che esibisce al mondo i suoi terribili strumenti di morte: la armi nucleari. Circa un migliaio di attivisti per il disarmo e contro la guerra, dopo essere partiti da… »

13.01.2018

Da Firenze a Ghedi per il disarmo nucleare

Da Firenze a Ghedi per il disarmo nucleare

La sala di Inkiostro in Via degli Alfani a Firenze si è riempita di gente in occasione dell’iniziativa contro le armi nucleari promossa dal Comitato Fermiamo la Guerra di Firenze. Obiettivo dell’evento era quello di continuare la campagna di sensibilizzazione e di informazione sul tema del Trattato di Proibizione delle… »

05.01.2018

Manifestazione il 20 gennaio a Ghedi contro le armi nucleari

Manifestazione il 20 gennaio a Ghedi contro le armi nucleari

Per l’abolizione ovunque delle armi atomiche Via le armi atomiche da Ghedi e dagli altri siti nucleari sul suolo italiano Affinché il Governo italiano aderisca al Trattato di proibizione delle armi nucleari Per non essere complici di atti di sterminio nucleare Per non subire esplosioni o incidenti atomici Contro tutte… »

29.11.2017

A Ghedi 30 caccia F-35 con 60 bombe nucleari

A Ghedi 30 caccia F-35 con 60 bombe nucleari

L’aeroporto militare di Ghedi (Brescia) si prepara a divenire una delle principali basi operative dei caccia F-35. Il ministero della Difesa ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il bando di progettazione (importo 2,5 milioni di euro) e costruzione (importo 60,7 milioni di euro) delle nuove infrastrutture per gli F-35: l’edificio a… »

21.11.2017

Brescia: parte da Ghedi la Carovana delle Donne per il Disarmo Nucleare

Brescia: parte da Ghedi la Carovana delle Donne per il Disarmo Nucleare

Il 20 Novembre, un centinaio di persone si sono riunite fuori dalla base aeronautica di Ghedi per il presidio organizzato dalla Carovana delle donne per il disarmo nucleare. In contemporanea, oltre a Ghedi, ci sono state partenze anche da altre basi e porti nucleari come Aviano, Livorno, Pisa, Trieste, Napoli, oltre che Sicilia e… »

14.11.2017

Appuntamento a Ghedi per il disarmo nucleare

Appuntamento a Ghedi per il disarmo nucleare

Lunedì 20 novembre alle ore 14  la Carovana delle donne per il disarmo nucleare si muoverà da Ghedi, BS, contemporaneamente  alle  partenze da altri luoghi significativi ( Aviano – Livorno – Pisa – Trieste – Napoli – Sicilia – Sardegna, ove si trovano basi e porti nucleari) e confluirà a Roma il… »

13.01.2017

Armi atomiche Usa, Girotto: “Vanno rimosse dalle basi militari di Aviano e Ghedi”

Armi atomiche Usa, Girotto: “Vanno rimosse dalle basi militari di Aviano e Ghedi”

Ottenere dagli Stati Uniti la rimozione delle 70 bombe nucleari presenti sul territorio italiano, nel pieno rispetto della risoluzione Onu sui negoziati per il disarmo atomico. È questo il senso dell’interrogazione parlamentare presentata dal senatore del Movimento 5 Stelle Gianni Girotto. Con questo atto – commenta… »

04.03.2016

E’ guerra! Ecco i retroscena. Con delle proposte per reagire

E’ guerra! Ecco i retroscena. Con delle proposte per reagire

Stiamo per entrare in guerra. Silenziosamente, con il dibattito parlamentare ridotto a zero. Il nostro compito più urgente: suonare l’allarme. Per farlo è prevista una giornata di manifestazioni contro la guerra il 12 marzo Ieri il Giornale ha svelato che lo scorso 10 febbraio il Consiglio dei Ministri ha varato,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 11.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.