Firma Day a sostegno dei referendum sociali

15.05.2016 - Redazione Italia

Firma Day a sostegno dei referendum sociali
(Foto di Comitato promotore referendum sociali)

Ieri, 14 e oggi 15 maggio, una due giorni di raccolta firme a sostegno dei referendum sociali su scuola, trivelle e incenenitori e per una petizione a difesa dell’acqua pubblica. Organizzazioni sindacali e comitati hanno allestito dei banchetti in tutto il paese per il “Firma Day”, una mobilitazione che inoltre ha voluto coinvolgere anche il movimento europeo Nuit Debout. Si tratta di una maniera di sensibilizzare l’opinione pubblica e la cittadinanza sull’importanza di alcune tematiche che assumono una rilevante importanza nella nostra quotidianietà e che sembrano vitali per il benessere della nazione e dei cittadini.

“Siamo a quota 170 mila per ciascuno dei sei quesiti referendari” ha detto in conferenza stampa Pietro Bernocchi, portavoce dei Cobas che poi ha proseguito “L’iniziativa è nata perchè vogliamo dimostrare che in Italia le cose possono cambiare grazie ai movimenti sociali. Questi quesiti mettono in discussione tutta la piattaforma liberista e non ci saranno problemi di quorum.”

Fotoreportage con foto del Comitato promotore referendum sociali

 

Categorie: Cultura e Media, Economia, Europa, Fotoreportages, Politica
Tags: , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 05.12.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.