Due giorni per salvare il Belpaese

20.05.2015 - Redazione Italia

Due giorni per salvare il Belpaese
(Foto di asud.net)
Il Governo Renzi con il Decreto Sblocca Italia vuole rilanciare le trivellazioni petrolifere nei luoghi più belli della penisola, in aree fortemente vulnerabili come l’Adriatico e il canale di Sicilia.

Il Decreto, impugnato da sette regioni e due province autonome davanti alla Corte Costituzionale, contiene norme sugli idrocarburi, bonifiche, ciclo dei rifiuti, privatizzazione del Servizio Idrico Integrato fortemente contestate da chi sta cercando di difendere il territorio italiano da ulteriori aggressioni e dall’inquinamento.

In Abruzzo sabato e domenica si terrà una due giorni a difesa del patrimonio ambientale del paese, dei diritti sociali e dell’economia diffusa fatta di produzioni agricole di qualità e turismo.

Sabato 23 maggioS. Vito Chietino Marina (CH)
ore 11 press tour lungo la Costa dei Trabocchi  minacciata dai progetti petroliferi

Sabato 23 maggio
ore 15, Lanciano (CH) manifestazione “No Ombrina, salviamo l’Adriatico”
Oltre 300 adesioni di associazioni, comitati, produttori, imprese turistiche, diocesi, enti locali alla manifestazione contro le trivelle in Adriatico

Domenica 24 maggio,
 ore 10:00, Pescara, sala del consiglio comunale, assemblea nazionale comitati ed associazioni “BLOCCA LO SBLOCCA ITALIA”


SEGRETERIA COORDINAMENTO NO OMBRINA 2015
Info e contatti: 
Marica Di Pierri
+39.348.6861204
Luigi Iasci
+39.320.6466309

Categorie: Comunicati Stampa, Ecologia ed Ambiente, Europa, Politica
Tags: , , , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.