Cile: nasce il ministero della donna e della parità di genere

09.03.2015 - MISNA Missionary International Service News Agency

Cile: nasce il ministero della donna e della parità di genere
(Foto di Non Sprecare)

“Un passo decisivo per le rivendicazioni di genere”: la presidente cilena Michelle Bachelet ha presentato così la legge da lei promulgata per creare il ministero della Donna e della Parità di genere.

“Stiamo promulgando una nuova istituzione, più robusta, con più strumenti, che ci aiuti a modificare le menti e i cuori che perpetuano un sistema ingiusto” ha detto il capo dello Stato in una cerimonia a Plaza de la Constitución, a Santiago del Cile, in occasione della Giornata internazionale della donna.

“Il mondo a cui quotidianamente apportiamo il meglio di noialtre non è equo: ci sono opportunità diseguali di lavoro disuguali, di carriera: è disuguale il carico di lavoro in famiglia, l’accesso agli spazi di leadership in politica e negli affari” ha aggiunto la presidente.

Il nuovo ministero consentirà di avere più risorse disponibili e un’istituzione garante per poter lottare contro le disuguaglianze di genere, promuovendo politiche ‘ad hoc’. Finora in Cile esisteva il Servizio nazionale della donna (Sernam), che sarà integrato nel dicastero: sarà la responsabile, Claudia Pascual, a guidare il nuovo ministero.

Nell’intervallo fra la sua prima e seconda presidenza, Bachelet ha ricoperto l’incarico di capo dell’agenzia delle Nazioni Unite per le donne, Un-Women.

Categorie: Comunicati Stampa, Diritti Umani, Sud America
Tags: , , , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.