“L’amore è più forte dell’odio”, l’omaggio alle vittime dell’attacco armato a Charlie Hebdo

08.01.2015 - Rédaction France

Quest'articolo è disponibile anche in: Francese, Tedesco

“L’amore è più forte dell’odio”, l’omaggio alle vittime dell’attacco armato a Charlie Hebdo
(Foto di Pressenza)

Reportage di Brigitte Cano e Marie-Laurence Chanut

“L’amore è più forte dell’odio”, questo slogan ha accompagnato le migliaia di parigini raccolti nell’omaggio alle vittime dell’attacco armato al giornale Charlie Hebdo.

Mercoledì 7 gennaio 2015 a Parigi, la sede del giornale satirico francese Charlie Hebdo  è stata obiettivo di un attentato nel quale sono rimaste uccise 12 persone tra giornalisti e agenti di polizia.

Rapidamente nel tardo pomeriggio, una folla compatta e commossa si è riunita in Place de la République ai piedi della statua che rappresenta un’allegoria della Repubblica per rendere omaggio alle vittime e testimoniare il sostegno ai loro familiari.

Le 35.000 persone presenti, attente a evitare ogni deviazione violenta, hanno affermato in modo calmo ma determinato, al di là delle divergenze, l’importanza della vita, il rifiuto del terrore e il rispetto della libertà di stampa.

La folla è rimasta riunita per l’intera serata a vegliare con le candele accese nel centro della piazza.

Questa manifestazione non violenta dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, che l’essere umano è capace di mobilitarsi perché nella società di cui è parte integrante siano rispettati i valori ai quali è legato, come la libertà di espressione e la solidarietà.

Anche l’equipe parigina di Pressenza è stata presente in piazza per manifestare il proprio rifiuto della violenza e la propria solidarietà.

Questo video è una testimonianza di questo evento.

Traduzione di Redazione Italia

Categorie: Diritti Umani, Europa, Internazionale, Nonviolenza, Politica
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.