Svizzera

15.09.2020

Referendum in Svizzera: no all’acquisto di nuovi cacciabombardieri

Referendum in Svizzera: no all’acquisto di nuovi cacciabombardieri

Il 27 settembre diversi esponenti del mondo militare e dei partiti di centro-destra voteranno contro l’acquisto di nuovi cacciabombardieri. Molti svizzeri, anche non di sinistra, ritengono inopportuno un investimento di sei miliardi per l’acquisto di nuovi cacciabombardieri. In primo luogo, la popolazione e l’economia hanno bisogno di protezione contro le… »

29.07.2020

Più di un trilione di dollari di profitti aziendali trasferiti nei paradisi fiscali

Più di un trilione di dollari di profitti aziendali trasferiti nei paradisi fiscali

Una nuova analisi dei dati dell’OCSE di inizio luglio, redatta sulla base di uno standard di riferimento sviluppato dalla Tax Justice Network (Rete di Giustizia Fiscale), ha rintracciato per la prima volta un totale di 467 miliardi di dollari di profitti aziendali trasferiti dalle multinazionali nei paradisi fiscali, con una… »

16.07.2020

Nonostante la pandemia, la Svizzera esporta più armi che mai

Nonostante la pandemia, la Svizzera esporta più armi che mai

Sebbene il COVID-19 abbia messo in ginocchio numerosi settori, quello dell’esportazione delle armi procede spedito. Nei primi 6 mesi del 2020 le aziende svizzere hanno esportato più di 501 milioni di franchi in materiale militare, una cifra che corrisponde a un aumento quasi del 184% rispetto alla prima metà… »

12.03.2020

La solidarietà non è un reato: assolto il pastore svizzero Valley

La solidarietà non è un reato: assolto il pastore svizzero Valley

Il pastore Norbert Valley (nella foto tratta dal portale chiesaevangelica.ch), condannato in primo grado per aver dato vitto e alloggio a un richiedente asilo del Togo la cui domanda era stata respinta dalle autorità svizzere, è stato finalmente assolto il 12 marzo dopo un procedimento giudiziario lungo tre anni. Il… »

16.12.2019

A Ginevra forum sui rifugiati, appello ai paesi ricchi

A Ginevra forum sui rifugiati, appello ai paesi ricchi

Ong: “Uganda accoglie più che Ue, Svizzera e Norvegia insieme” Al via oggi a Ginevra il primo Forum globale sui rifugiati, una conferenza di tre giorni che si pone l’obiettivo di “trasformare il modo in cui il mondo risponde alle situazioni dei rifugiati”. Al Palazzo delle Nazioni, si… »

20.06.2019

Giornata mondiale dei rifugiati: 116 avvocati e avvocate svizzeri contro il reato di solidarietà

Giornata mondiale dei rifugiati: 116 avvocati e avvocate svizzeri contro il reato di solidarietà

116 avvocati e avvocate svizzeri hanno aderito alla campagna in favore della modifica dell’art. 116 della legge sugli stranieri e la loro integrazione (LEtrI), nonché della depenalizzazione dell’aiuto alle persone in fuga se mosso da motivi rispettabili. Con la “Dichiarazione delle avvocate e degli avvocati svizzeri sul reato di solidarietà”,… »

21.05.2019

Gli svizzeri dicono sì a una legge più restrittiva sulle armi

Gli svizzeri dicono sì a una legge più restrittiva sulle armi

Il 19 maggio in Svizzera si è votato sulla trasposizione nel diritto svizzero di una modifica della direttiva UE sulle armi. La proposta è stata accolta con il 63,7 % di sì. L’unico cantone con una maggioranza di no è stato il Ticino, la regione di lingua italiana. Nel 2017… »

19.05.2019

Svizzera: invasione di campo per il clima

Svizzera: invasione di campo per il clima

Un gruppo di attivisti di Fridays for Future ha fatto un’invasione di campo durante la partita della finale della Coppa Svizzera di calcio tra le squadre di Basel e di Thun per sensibilizzare sullo sciopero globale per il clima che si svolgerà il prossimo 24 maggio. Subito dopo il fischio… »

16.12.2018

Entrambe le Camere del Parlamento svizzero invitano il governo ad aderire immediatamente al Trattato sulla proibizione delle armi nucleari

Entrambe le Camere del Parlamento svizzero invitano il governo ad aderire immediatamente al Trattato sulla proibizione delle armi nucleari

Con 24 voti favorevoli e 15 contrari (con 2 astensioni), il 13 dicembre il Consiglio degli Stati dell’Assemblea federale svizzera si è unito al Consiglio Nazionale per chiedere al governo di firmare il Trattato sulla proibizione delle armi nucleari (TPAN) e di sottoporlo senza indugio al Parlamento per la ratifica. »

13.12.2018

La Svizzera firmerà il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

La Svizzera firmerà il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari

La mozione presentata da  Carlo Sommaruga (PS/GE) all’inizio dell’anno richiedeva al Consiglio Federale svizzero di firmare il Trattato di Proibizione delle Armi Nucleari. Prima del voto di questa mozione, che è stata approvata dalle due assemblee legislative (Conseil National e Etats) di cui è dotato il sistema di governo federale svizzero,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.