sfruttamento

04.03.2020

Senegal: il bruciore del sale

Senegal: il bruciore del sale

Lago Rosa, Senegal. Un tempo conosciuto come lago Retba, è uno dei laghi piu’ salati al mondo. Ha una concentrazione di sale maggiore di quella del Mar Morto ed era in origine una piccola estensione dell’oceano Atlantico. Siccità e cambiamenti climatici hanno fatto in… »

29.01.2020

Siamo i nuovi cinesi, così si definiscono lavoratori in subappalto per conto di Unieuro

Siamo i nuovi cinesi, così si definiscono lavoratori in subappalto per conto di Unieuro

Storie del nuovo sfruttamento: Lavoratori in subappalto per conto di Unieuro in stato di agitazione, stipendi non pagati da ottobre, situazione disperata, alcuni costretti a lasciare la casa e a dormire in magazzino. »

22.01.2020

I migranti e il sistema del caporalato. Un video-racconto sul tema delle migrazioni e gli obiettivi di sviluppo sostenibile

I migranti e il sistema del caporalato. Un video-racconto sul tema delle migrazioni e gli obiettivi di sviluppo sostenibile

Il progetto Volti delle Migrazioni il 21 gennaio lancia un video-racconto sui migranti e sui sistemi di caporalato nel settore agricolo. Si tratta di una storia concreta su un fenomeno drammatico che sta colpendo i lavoratori poveri e i migranti sfruttati dai caporali nei campi agricoli di molti paesi Europei. Questa… »

18.01.2020

E liberaci dai decreti Salvini

E liberaci dai decreti Salvini

Tra Firenze e Prato corteo contro le supermulte da 4'000 euro ai lavoratori della Superlativa, "colpevoli" di aver scioperato per non essere più sfruttati. »

14.10.2019

Agricoltura, in Italia è emergenza sicurezza. L’iniziativa di USB per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione: cibo sano, lavoro sano

Agricoltura, in Italia è emergenza sicurezza. L’iniziativa di USB per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione: cibo sano, lavoro sano

In Italia non si muore per denutrizione, ma lavorare nei campi vuol dire rischiare la vita ogni giorno o essere trattati da schiavi. La qualità del Made in Italy viene cioè garantita sulla pelle dei lavoratori. Soltanto per rimanere alla cronaca recente, in Piemonte un agricoltore è morto schiacciato da un… »

05.09.2019

Rompiamo la catena dello sfruttamento lavorativo, liberiamo i diritti

Rompiamo la catena dello sfruttamento lavorativo, liberiamo i diritti

Presentazione della piattaforma della Rete delle associazioni della provincia di Foggia in tema di lavoro agricolo, accoglienza e migrazioni Contrastare efficacemente il sistema di sfruttamento sul quale si regge l’intera filiera del lavoro agricolo dalla semina alla raccolta grazie ad un’alleanza tra istituzioni e associazioni per raggiungere una effettiva inclusione sociale, abitativa e… »

16.07.2019

I braccianti USB occupano la Basilica di San Nicola a Bari

I braccianti USB occupano la Basilica di San Nicola a Bari

Questa mattina poco dopo le 11 una folta delegazioni di braccianti della provincia di Foggia ha occupato simbolicamente la Basilica di San Nicola a Bari. L’iniziativa si inserisce nel più ampio percorso di lotta dei braccianti che vivono nei ghetti del territorio foggiano. Da anni questi uomini e queste donne reclamano soluzioni… »

11.04.2019

Pre|Giudizi, Diritti in movimento

Pre|Giudizi, Diritti in movimento

Mercoledì 17 aprile 2019 alle ore 09:30 Via Tadino 23, Milano I diritti violati in Libia, in Europa, nel mondo, con Paolo Lambruschi, giornalista di Avvenire, inviato ed editorialista, che ci raggiungerà direttamente dagli studi della Rai di Milano, dove dalle 7.15 proprio in quei giorni sarà impegnato nella… »

03.04.2019

Stop allo sfruttamento dei migranti come lavoratori agricoli in Italia

Stop allo sfruttamento dei migranti come lavoratori agricoli in Italia

L’appello-denuncia è firmato da un gruppo di medici italiani dell’organizzazione non governativa Medici con l’Africa Cuamm e pubblicato sulle pagine del British Medical Journal. Il contributo parla di Marcus che è morto per il freddo e di Paola che non ha… »

06.03.2019

A San Ferdinando l’inutile show della propaganda salviniana

A San Ferdinando l’inutile show della propaganda salviniana

Il gran giorno dello sgombero della baraccopoli di San Ferdinando è arrivato. Presto sarà un giorno come tanti altri: non avrà prodotto soluzioni credibili né stabili, però sarà servito ad allestire il grande circo con centinaia di agenti, ruspe, vigili del fuoco, decine e decine di operatori, fotografi e giornalisti,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.