profughi

22.08.2017

Siria del Nord / Turchia: cresce l’insicurezza nella regione kurda del Nord della Siria

Siria del Nord / Turchia: cresce l’insicurezza nella regione kurda del Nord della Siria

Il Consiglio di Sicurezza deve fermare l’attacco turco a Afrin, regione kurda a nord della Siria, e impedire la fuga in massa della popolazione! L’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) si è appellata al presidente del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite Amr Abdellatif Aboulatta affinché fermi la minaccia di… »

11.08.2017

L’integrazione vien mangiando!

L’integrazione vien mangiando!

Storie di ordinaria accoglienza in Garfagnana e Valle del Serchio “Aggiungi un posto a Tavola” è il titolo di una nota canzone italiana, ma da oggi è anche il titolo del primo progetto regionale di integrazione a domicilio. Un progetto nato nella Valle del Serchio dalla Cooperativa Odissea e… »

11.08.2017

Io preferirei di no

Io preferirei di no

È in corso un nuovo sterminio di massa Donne, bambini, uomini, intere famiglie costrette a fuggire dalla guerra e dalla fame. Costretti a farlo indebitandosi, subendo violenze e torture nelle carceri libiche, rischiando di annegare, di morire di sete e di ustioni da carburante su barconi fatiscenti. Costretti a questo… »

11.08.2017

Il fine della politica è che gli esseri umani convivano

Il fine della politica è che gli esseri umani convivano

Fermare la deriva razzista e schiavista con il riconoscimento del diritto di voto. Una lettera aperta a tutti i parlamentari   Egregie ed egregi parlamentari, ci rivolgiamo a tutti voi per formularvi un ringraziamento e una richiesta: un ringraziamento ai centoquaranta parlamentari che hanno già aderito all’appello “Una persona,… »

07.07.2017

L’Unione Europea volta le spalle a migranti e rifugiati e il numero di morti in mare aumenta

L’Unione Europea volta le spalle a migranti e rifugiati e il numero di morti in mare aumenta

In evidenza: – a causa di cinici accordi con la Libia, migliaia di persone rischiano di annegare o subire stupri e torture; – con un aumento degli annegamenti tre volte superiore rispetto al 2015, il 2017 è destinato a essere l’anno più mortale lungo la rotta migratoria più… »

29.06.2017

Salvare le vite prima di tutto

Salvare le vite prima di tutto

«L’Europa nasce o muore nel Mediterraneo». Scriveva già decenni fa Alex Langer. Con questa stessa frase nel 2015 si chiamarono a raccolta le forze sane di questo paese per fermare la strage di migranti in mare. Ma le stragi sono continuate, anche nell’indifferenza. Un naufragare continuo arginato in parte dall’intervento… »

28.06.2017

Nigeria: il terrorismo vuole cambiare la società. Dobbiamo impedirglielo

Nigeria: il terrorismo vuole cambiare la società. Dobbiamo impedirglielo

 Dal 2009, da quando l’organizzazione terroristica Boko Haram ha cominciato a mostrare il suo vero volto, ci sono state più di 20.000 persone uccise, e oltre 2000 donne e ragazze sono state rapite, violentate, costrette a matrimoni con i militanti. Ad oggi la Nigeria è… »

16.06.2017

Appello da Atene contro il possibile sgombero del City Plaza

Appello da Atene contro il possibile sgombero del City Plaza

Aperto ad Atene il 22 aprile 2016, il City Plaza è stato trasformato da un hotel abbandonato da otto anni in un progetto che fornisce una sistemazione, cibo, assistenza sanitaria e istruzione a oltre 1.500 rifugiati provenienti da paesi diversi, inclusi molti bambini, anziani, malati e indifesi. Il City Plaza è un’alternativa alle… »

09.06.2017

Immigrati, quando l’integrazione è «un gioco da ragazzi»

Immigrati, quando l’integrazione è «un gioco da ragazzi»

È terminato con successo il progetto “Educazione alla nonviolenza e alla non discriminazione” presso le due classi del del professionale ISI GARFAGNANA, un percorso promosso e organizzato dall’istituto in collaborazione con gli operatori della cooperativa Odissea operante sul territorio e impegnata coi rifugiati e i richiedenti asilo politico e finanziato… »

09.06.2017

Come porre fine agli attentati terroristici in Europa (e nel Mondo)

Come porre fine agli attentati terroristici in Europa (e nel Mondo)

Vivete in pace. Andatevene dai loro paesi e lasciate che queste persone continuino le loro vite, che siano religiose o laiche. Non distruggetene la cultura, non contestatene le tradizioni né disprezzatene la lingua, la gastronomia, i costumi… sono uomini così come noi. Mandate via le vostre agenzie di intelligence e… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Diritti all'informAZIONE

Video presentation: What Pressenza is...

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.