petizione

24.06.2016

L’Onu: CETA e TTIP violano i diritti umani. In 24 mila firmano su Progressi per dire no ai trattati‏

L’Onu: CETA e TTIP violano i diritti umani. In 24 mila firmano su Progressi per dire no ai trattati‏

Il monito dell’Onu: CETA e TTIP violano i diritti umani In 24 mila si mobilitano online per dire no ai trattati commerciali con USA e Canada 24 giugno 2016 – All’indomani del Brexit, arriva dall’Onu la dura condanna dei trattati di libero commercio, TTIP e… »

10.06.2016

Appello per la scarcerazione di 13 giornalisti dell’agenzia di stampa Diha

Appello per la scarcerazione di 13 giornalisti dell’agenzia di stampa Diha

105 intellettuali hanno lanciato un appello per l’immediata scarcerazione di 13 giornalisti dell’agenzia di stampa Diha. Qui sotto si trova la traduzione dell’appello con il link per mettere la firma. Ma prima di arrivare a quel punto sarebbe opportuno indagare le motivazioni degli arresti e conoscere meglio questi 13 giornalisti. »

06.06.2016

Atti concomitanti in Europa per la liberazione di Milagro Sala

Atti concomitanti in Europa per la liberazione di Milagro Sala

Il pomeriggio di giovedì 9 giugno, alla stessa ora, avranno luogo atti sia a Roma che a Madrid, organizzati dal Comitato internazionale per la liberazione di Milagro Sala. Nel caso di Madrid, l’evento si svolgerà alle 19 al Casino de la Reina e vedrà la presenza di Eduardo Tavani,… »

26.04.2016

Risposta del governo inglese alla petizione per Giulio Regeni

Risposta del governo inglese alla petizione per Giulio Regeni

La petizione lanciata da Hannah Waddilove, ex collega di Giulio Regeni e dottoranda all’Università di Warwick, per chiedere al governo inglese di assicurare un’indagine affidabile sul suo omicidio ha raccolto a oggi 11.356 firme. Se ne raggiungerà 100.000 verrà presa in considerazione per un dibattito in Parlamento. Come previsto dalla… »

13.04.2016

Prime risposte del governo inglese sul caso Regeni

Prime risposte del governo inglese sul caso Regeni

La petizione lanciata da Hannah Waddilove, ex collega di Giulio Regeni e dottoranda all’Università di Warwick, per chiedere al governo inglese di assicurare un’indagine affidabile sul suo omicidio ha superato le 10.000 firme, sufficienti per obbligare le autorità a dare una risposta. Gli amici e i colleghi di Giulio hanno… »

01.04.2016

Segreti industriali: no, grazie!

Segreti industriali: no, grazie!

 Petizione al Parlamento Europeo: La proposta di legge ‘protezione del segreto industriale’ minaccia il diritto di informazione su medicinali, pesticidi, emissioni delle auto, ecc.). Quando Antoine Deltour, impiegato della Pricewaterhouse Coopers, una multinazionale della consulenza finanziaria, decise di rivelare al giornalista Edouard Perrin alcuni dei più grandi segreti finanziari della… »

18.12.2015

Salviamo l’agenzia MISNA, voce dei senza voce

Salviamo l’agenzia MISNA, voce dei senza voce

Petizione promossa oggi da Davide Maggiore su Change a cui aderiamo con tutto il cuore.   Dopo 18 anni di presenza rischia di chiudere l’agenzia di stampa MISNA, la voce dei senza voce. Dall’Africa, all’Asia, all’America Latina, sono state centinaia le storie raccontate in questi anni facendo parlare direttamente gli… »

22.08.2015

A sostegno di Biram, contro la Schiavitù

A sostegno di Biram, contro la Schiavitù

  È stato finalmente celebrato lo scorso 20 agosto, nel più tombale silenzio da parte dei grandi organi di informazione, il processo a carico di Biram dah Abeid e Brahim Bilal Ramdhane, esponenti di primo piano del movimento anti-schiavista IRA Mauritania, detenuti in carcere, sinora senza processo degno di questo… »

23.07.2015

Amnesty consegna le firme contro la fortezza Europa

Amnesty consegna le firme contro la fortezza Europa

Giovedì 23 luglio Amnesty International Italia ha promosso un flash mob in occasione della consegna delle 50.000 firme e delle oltre 1700 barchette di carta raccolte in Italia e dirette al presidente del Consiglio Matteo Renzi. Gli attivisti si sono raccolti a Roma, in piazza della Rotonda, davanti al Pantheon,… »

17.04.2015

Una rete di cittadini contro l’Italicum

Una rete di cittadini contro l’Italicum

L’unico effetto positivo dell’Italicum, la legge elettorale che sta spaccando il PD proposta da Matteo Renzi, è stato quello di far nascere una rete di associazioni e gruppi che vogliono ottenere una legge elettorale rispettosa dei cittadini e della Costituzione. La rete ha lanciato una petizione al Presidente della… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.