Pakistan

02.03.2019

Il ruolo dell’IPPNW nella crisi tra India e Pakistan

Il ruolo dell’IPPNW nella crisi tra India e Pakistan

L’IPPNW, Internazionale Medici per la Prevenzione della Guerra Nucleare, a partire dal suo CoPresidente Mondiale Indiano dr. Arun Mitra, e con l’intervento del suo CoPresidente Mondiale Americano dr. Ira Helfand, è stata fondamentale nel contribuire alle decisioni che hanno portato ieri al rilascio del pilota indiano detenendo in tal modo… »

12.02.2019

Patrocinio di Amnesty International al documentario “Allah Loves Equality”

Patrocinio di Amnesty International al documentario “Allah Loves Equality”

Manca davvero poco per poter vedere Allah Loves Equality, il documentario di Wajahat Abbas Kazmi sostenuto da Il Grande Colibrì e patrocinato anche da Amnesty International – Italia. C’è voluto più tempo del previsto, è vero, ma il documentario “Allah Loves Equality. Essere LGBT in Pakistan”… »

29.11.2018

Asia Bibi: La tragedia di una donna cristiana vista attraverso gli occhi di un musulmano

Asia Bibi: La tragedia di una donna cristiana vista attraverso gli occhi di un musulmano

Si tratta del primo libro dedicato alla storia di Asia Bibi, scritto e documentato da un giovane musulmano, Wajahat Abbas Kazmi, attivista per i diritti umani. L’autore è uno dei pochi musulmani di nazionalità pakistana che si sia espresso a favore di Asia Bibi e contro ogni forma di discriminazione… »

31.10.2018

Pakistan, Aasia Bibi assolta: annullata la condanna a morte

Pakistan, Aasia Bibi assolta: annullata la condanna a morte

Dopo oltre 3400 giorni di carcere, il 31 ottobre è finito l’incubo giudiziario per Aasia Bibi, la donna cristiana condannata a morte otto anni fa per “blasfemia”. Oggi 51enne e madre di cinque figli, Aasia Bibi era stata arrestata nel 2009 a seguito di un alterco tanto banale quanto esemplificativo del clima… »

25.05.2018

Pakistan, importanti passi avanti nel campo della giustizia e dei diritti delle persone transgender

Pakistan, importanti passi avanti nel campo della giustizia e dei diritti delle persone transgender

Da un paese conosciuto soprattutto per le violazioni dei diritti umani (in particolare nei confronti delle donne, degli attivisti e dei giornalisti, ma non solo), il mese di maggio ci porta due belle e importanti notizie. Martedì 8, con la firma del presidente dopo il voto dei due… »

23.05.2018

Bocciatura dell’accordo sul nucleare iraniano: attacco all’Iran … o (anche) all’Europa?

Bocciatura dell’accordo sul nucleare iraniano: attacco all’Iran … o (anche) all’Europa?

La decisione di Trump di recedere dall’accordo con l’Iran, raggiunto nel 2015 dopo laboriosissimi negoziati, avrà conseguenze pesantissime e molto complesse. Qui mi soffermo su una, che peraltro viene discussa in molti commenti. La notizia odierna di 12 condizioni, chiaramente in larga misura pretestuose, assolutamente impossibili da accettare da parte… »

02.05.2018

#Verità per Sana

#Verità per Sana

Women’s March Milan sostiene la campagna che pretende chiarezza sulla presunta uccisione per motivi d’onore della giovane donna italo-pachistana Sana Cheema. Ci uniamo alle voci dell’attivista Wajahat Abbas Kazmi e delle attiviste Sveva Basirah Balzini ed Elena De Piccoli nel chiedere #VeritàPerSana alle autorità italiane e pachistane. Non ci fermeremo finché… »

08.04.2018

Pakistan, rilasciata dopo 20 anni nel braccio della morte

Pakistan, rilasciata dopo 20 anni nel braccio della morte

Asma Nawab aveva appena 16 anni quando rimase l’unica sopravvissuta al massacro della sua famiglia, avvenuto il 30 dicembre 1988 nella città portuale pachistana di Karachi. Venne messa sotto accusa insieme al suo fidanzato dell’epoca: i genitori e il fratello di Asma, secondo le conclusioni dell’inchiesta, erano stati uccisi perché… »

29.03.2018

Dopo sei anni torna a casa Malala, la nemica dei talebani

Dopo sei anni torna a casa Malala, la nemica dei talebani

Malala Yousafzai, la giovane donna Premio Nobel per la Pace divenuta simbolo di coraggio nella lotta al fondamentalismo religioso, ha rimesso finalmente piede in Pakistan dopo sei anni dal giorno in cui rimase quasi uccisa in un attentato dei talebani. Stando ai media locali, i dettagli del suo viaggio resteranno… »

18.01.2018

LGBT in Pakistan: sprint finale per “Allah Loves Equality”

LGBT in Pakistan: sprint finale per “Allah Loves Equality”

Il regista italo-pachistano Wajahat Abbas Kazmi ed Elena De Piccoli, entrambi attivisti dell’associazione Il Grande Colibrì, hanno terminato le riprese di “Allah Loves Equality”, il documentario che ci permetterà di entrare nei pensieri e nella vita reale delle persone omosessuali e transgender che vivono in Pakistan. Nonostante alcuni momenti di… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.