ospedali

25.01.2019

Israele si accanisce contro gli ospedali per fermare la Marcia del ritorno

Israele si accanisce contro gli ospedali per fermare la Marcia del ritorno

Cosa passerà per la mente del primo ministro israeliano in vista delle prossime elezioni è difficile da capire. Ci si chiede se Netanyahu debba mostrare il volto più fascista e feroce contro i palestinesi per assecondare il suo elettorato facendosi perdonare le denunce per frode che stavano per disarcionarlo, oppure… »

03.05.2018

Iraq: MSF inaugura nuova unità chirurgica per i feriti di Mosul

Iraq: MSF inaugura nuova unità chirurgica per i feriti di Mosul

Una sala operatoria mobile, un reparto di degenza con 33 posti letto e un’area dedicata agli interventi di salute mentale. È la nuova struttura per cure post-operatorie che Medici Senza Frontiere (MSF) ha aperto nei giorni scorsi a Mosul Est per fornire assistenza medica a persone ferite da traumi violenti o accidentali… »

05.12.2016

Mobilitazione MSF: basta bombe su civili e ospedali – solidarietà alla popolazione siriana

Mobilitazione MSF: basta bombe su civili e ospedali – solidarietà alla popolazione siriana

 MOBILITAZIONE MEDICI SENZA FRONTIERE  BASTA BOMBE SU CIVILI E OSPEDALI SOLIDARIETA’ ALLA POPOLAZIONE SIRIANA   Martedi 6 dicembre, 18.30 – Piazza Montecitorio, Roma Da più di cinque anni la Siria è intrappolata nella… »

29.11.2016

Siria: MSF, allarme inverno per 75.000 siriani bloccati al confine giordano

Siria: MSF, allarme inverno per 75.000 siriani bloccati al confine giordano

– La situazione umanitaria e sanitaria dei siriani bloccati al confine nord-orientale della Giordania, nella zona desertica conosciuta come ‘Berm’, peggiorerà ulteriormente nei prossimi mesi, quando le persone dovranno affrontare un secondo inverno nel deserto. Medici Senza Frontiere (MSF) ribadisce ancora una volta la necessità di accedere direttamente alle persone… »

22.11.2016

Iraq: Mentre i combattimenti s’intensificano, MSF rafforza la sua azione

Iraq: Mentre i combattimenti s’intensificano, MSF rafforza la sua azione

Con l’intensificarsi della battaglia di Mosul e il peggioramento della crisi umanitaria in Iraq, l’organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere (MSF) sta aprendo ospedali da campo per soccorrere i feriti e incrementare il supporto alle popolazioni sfollate. In particolare, MSF ha aperto un ospedale da campo a circa 30 km a… »

11.11.2016

Aleppo Est: gravi carenze mettono la vita dei bambini a rischio

Aleppo Est: gravi carenze mettono la vita dei bambini a rischio

  Molte persone intrappolate nella zona est di Aleppo hanno meno di 18 anni. Tre mesi di assedio e settimane di bombardamenti e combattimenti hanno avuto un impatto devastante sulla loro salute.   Per i bambini nella zona est di Aleppo – siano sani o malati – la situazione è… »

28.04.2016

Siria, attacchi aerei distruggono l’ospedale di Al Quds ad Aleppo

Siria, attacchi aerei distruggono l’ospedale di Al Quds ad Aleppo

Nel bombardamento dell’ospedale di Al Quds ad Aleppo, supportato da Medici Senza Frontiere (MSF), sono morte 14 persone, tra cui almeno due medici. Secondo quanto riferito dallo staff sul posto, l’ospedale è stato distrutto… »

08.10.2015

MSF: «Anche la guerra ha delle regole»

MSF: «Anche la guerra ha delle regole»

MSF chiede l’attivazione della Commissione d’Inchiesta Umanitaria Internazionale sul bombardamento in Afghanistan Discorso della dr.ssa Joanne Liu, presidente internazionale di MSF 7 ottobre 2015, Palazzo delle Nazioni Unite, Ginevra, Svizzera   Sabato mattina, i pazienti e lo staff di MSF uccisi a Kunduz si sono aggiunti al numero infinito di persone uccise… »

22.08.2015

Yemen: attacchi aerei uccidono oltre 65 civili

Yemen: attacchi aerei uccidono oltre 65 civili

MSF: “Le persone muoiono in strada e i medici non riescono a raggiungere i feriti” Più di 65 civili sono stati uccisi ieri dagli attacchi aerei della coalizione a guida saudita nella provincia di Taiz, in Yemen sudoccidentale. Tra loro anche 17 persone della stessa famiglia. I sopravvissuti ai bombardamenti,… »

12.02.2015

Siria, MSF: “Ospedali al limite nelle aree assediate”

Siria, MSF: “Ospedali al limite nelle aree assediate”

La testimonianza di medici e paramedici  Nelle zone assediate della Ghouta orientale, regione rurale vicina a Damasco in Siria, sono in corso da settimane bombardamenti intensi, praticamente quotidiani. Il 5 febbraio ci sono stati 60 attacchi aerei in un solo giorno. Due strutture mediche sono state colpite e tutti i… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.