Iran

21.01.2019

L’escalation guerrafondaia USA-Israele contro l’ Iran è verosimile. E’ necessario opporsi subito

L’escalation guerrafondaia USA-Israele contro l’ Iran è verosimile. E’ necessario opporsi subito

La notizia di oggi, 21 gennaio, è che Israele bombarda in Siria obiettivi che definisce iraniani, e, per la prima volta, rivendica gli attacchi in Siria mentre in occasioni precedenti aveva mantenuto il silenzio su operazioni militari nel paese di Damasco che tutti gli osservatori, anche occidentali, attribuivano a lei. Una… »

19.12.2018

Un nuovo sguardo sull’Iran

Un nuovo sguardo sull’Iran

Abbiamo intervistato il collettivo “See you in Iran”, il cui obiettivo è far conoscere la realtà socioculturale iraniana in ambito internazionale e contribuire a cambiare la narrazione, fondata sull’odio, che i grandi media occidentali offrono sull’Iran. Oltre alle sanzioni economiche e politiche che sono state imposte all’Iran per decenni,… »

17.11.2018

L’assemblea dell’ONU adotta una risoluzione contro la discriminazione della fede bahá’í in Iran

L’assemblea dell’ONU adotta una risoluzione contro la discriminazione della fede bahá’í in Iran

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha fatto appello, su iniziativa del Canada, alle autorità iraniane per porre fine alle violazioni dei diritti umani contro le persone di fede bahá’í in Iran. La risoluzione, adottata giovedì scorso con 80 voti a favore, 30 contrari e 68 astenuti, esprime “grande preoccupazione per… »

05.10.2018

La Corte di Giustizia de L’Aia ordina agli USA di ridurre le sanzioni contro l’Iran

La Corte di Giustizia de L’Aia ordina agli USA di ridurre le sanzioni contro l’Iran

In una decisione rilasciata il 3 ottobre 2018, la Corte Internazionale di Giustizia (CIG) ha ordinato agli USA di sospendere in parte le sanzioni contro l’Iran (si veda comunicato stampa in francese e inglese). Breve contesto Come ricorderete, a maggio 2018 gli USA hanno scelto di ristabilire, unilateralmente… »

29.07.2018

Iran deal: quello che era vietato all’Iran, ma consentito al Brasile

Iran deal: quello che era vietato all’Iran, ma consentito al Brasile

Il cinico principio dei “due pesi e due misure” è stato da sempre alla base della politica e dei rapporti internazionali. Non ne è esente la questione dell’Iran, inasprita strumentalmente da Trump, in evidente combutta con Israele, ed anche con l’Arabia Saudita. Quello che quasi nessuno sa… »

01.06.2018

Le povere doti di Trump come negoziatore

Le povere doti di Trump come negoziatore

“Abbiamo bisogno di leader che sappiano siglare grandi affari per gli americani”. Così Donald Trump nel 2015 agli inizi della campagna elettorale per la presidenza degli Stati Uniti. Per Trump i politici americani non sapevano negoziare per la mancanza di esperienza imprenditoriale che lui invece possiede a iosa. Negoziare nel… »

23.05.2018

Bocciatura dell’accordo sul nucleare iraniano: attacco all’Iran … o (anche) all’Europa?

Bocciatura dell’accordo sul nucleare iraniano: attacco all’Iran … o (anche) all’Europa?

La decisione di Trump di recedere dall’accordo con l’Iran, raggiunto nel 2015 dopo laboriosissimi negoziati, avrà conseguenze pesantissime e molto complesse. Qui mi soffermo su una, che peraltro viene discussa in molti commenti. La notizia odierna di 12 condizioni, chiaramente in larga misura pretestuose, assolutamente impossibili da accettare da parte… »

22.05.2018

Appello di Pax Christi International sul problema del nucleare iraniano

Appello di Pax Christi International sul problema del nucleare iraniano

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera del Segretariato Internazionale di Pax Christi   Cari amici,   L’uscita da parte del Presidente degli Stati Uniti dall’Accordo nucleare iraniano è una tragedia di proporzioni immani che colpisce soprattutto il popolo iraniano che subirà le orrende conseguenze delle sanzioni.   Ci auguriamo che i… »

19.05.2018

Iran: Le sanzioni degli USA non influiranno sulle vendite di greggio se l’Europa salverà l’accordo sul nucleare

Iran: Le sanzioni degli USA non influiranno sulle vendite di greggio se l’Europa salverà l’accordo sul nucleare

L’uscita unilaterale degli Stati Uniti dall’accordo nucleare del 2015 firmato dall’Iran e dal gruppo 5 + 1 non influirà sulle esportazioni di petrolio di Teheran se l’Unione europea (UE) riuscirà a salvare il patto, ha spiegato oggi il ministro iraniano del petrolio, Biyan Namdar Zangane. “Non ho dubbi sul fatto… »

15.05.2018

Israele, 200 armi nucleari puntate sull’Iran

Israele, 200 armi nucleari puntate sull’Iran

La decisione degli Stati uniti di uscire dall’accordo sul nucleare iraniano – stipulato nel 2015 da Teheran con i 5 membri permanenti del Consiglio di sicurezza dell’Onu più la Germania – provoca una situazione di estrema pericolosità non solo per il Medio Oriente. Per capire quali implicazioni abbia tale decisione,… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.