Giulio Regeni

17.06.2019

“Poteva capitare a chiunque”: l’ennesima ingiuria egiziana sull’uccisione di Giulio Regeni

“Poteva capitare a chiunque”: l’ennesima ingiuria egiziana sull’uccisione di Giulio Regeni

Dal Cairo – o meglio da Ginevra, dove era in corso la sessione annuale della Conferenza internazionale del lavoro – è arrivata l’ennesima presa in giro. In quella sede il ministro del Lavoro egiziano Mohamed Saafan, secondo quanto riferito dal sito Al Bawaba, ha definito l’omicidio di Giulio Regeni come… »

05.05.2019

Le ammissioni di un funzionario dei servizi egiziani: “Giulio Regeni lo sequestrammo noi”

Le ammissioni di un funzionario dei servizi egiziani: “Giulio Regeni lo sequestrammo noi”

La scena va immaginata. Estate 2017, una riunione in una capitale africana tra le polizie di vari stati dell’Africa. Ci si scambia consigli, esperienze, racconti di come si sgomberano le manifestazioni lì, su come si tortura là, su come si incarcerano gli oppositori eccetera. A un certo punto – secondo… »

30.04.2019

Commissione Regeni, la vergogna di un’Aula vuota

Commissione Regeni, la vergogna di un’Aula vuota

Una macchia indelebile sulla storia del Parlamento italiano: 19 deputati presenti, un’immagine desolante della Camera dei Deputati vuota. Come un’informale riunione di condominio senza l’obbligo del numero legale. Così il 29 aprile è iniziata la discussione sull’istituzione della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla “morte” (sic) di Giulio Regeni. Sarà stata pure… »

26.04.2019

39 mesi senza Giulio Regeni: al via la Commissione parlamentare d’inchiesta

39 mesi senza Giulio Regeni: al via la Commissione parlamentare d’inchiesta

Lunedì 29 aprile dovrebbe essere approvata, ai sensi dell’articolo 82 della Costituzione, l’istituzione della “Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di Giulio Regeni”, con lo scopo di “accertare le responsabilità relative alla morte di Giulio Regeni nonché i moventi e le circostanze del suo assassinio”. La Commissione procederà alle indagini e… »

25.02.2019

Trentasette mesi senza Giulio Regeni

Trentasette mesi senza Giulio Regeni

Da un mese esatto siamo entrati nel quarto anno dalla scomparsa, avvenuta il 25 gennaio 2016 al Cairo, di Giulio Regeni. Trenta giorni fa le piazze italiane si sono riempite ancora una volta di persone che continuano a chiedere la verità. Se non fosse per loro, per la passione dei… »

14.02.2019

Giulio Regeni e quella verità che tarda ad arrivare

Giulio Regeni e quella verità che tarda ad arrivare

Oggi è il 14 del mese, il giorno della “scorta mediatica” per Giulio Regeni. Nata come impegno degli operatori dell’informazione a continuare a parlare di Giulio e delle tante e belle cose che vengono fatte in suo nome, è diventata una rete protettiva che abbraccia sì giornalisti, ma anche associazioni… »

28.01.2019

Scorta Mediatica per Giulio Regeni

Scorta Mediatica per Giulio Regeni

Venerdì 1° febbraio 2019 – ore 18,30 Fabbrica del Vapore Sala Messina II Via Procaccini 4, Milano La ricerca della verità e il suo diritto, il diritto alla difesa e la sua tutela, la giustizia come dovere: sfide deontologiche ed etiche che devono essere combattute da tutti. Intervengono: Paola Deffendi… »

23.01.2019

#3annisenzaGiulio, tre anni senza verità

#3annisenzaGiulio, tre anni senza verità

Il 25 gennaio, per il terzo anno, migliaia e migliaia di fiaccole si accenderanno in più di 100 città italiane: alle 19.41 esatte, l’ora in cui il 25 gennaio 2016 al Cairo Giulio Regeni diede notizie di sé per l’ultima volta prima di essere inghiottito dal collaudato sistema repressivo egiziano… »

21.01.2019

#3annisenzagiulio: fiaccolate il 25 gennaio in tutta Italia

#3annisenzagiulio: fiaccolate il 25 gennaio in tutta Italia

Il 25 gennaio 2016 il nome di Giulio Regeni si aggiungeva a quelli dei tanti egiziani e delle tante egiziane vittime di sparizione forzata. Pochi giorni dopo, il 3 febbraio, il nome del ricercatore italiano si aggiungeva al lungo elenco delle persone torturate a morte in Egitto. Siamo qui ad organizzare il terzo, e speriamo ultimo, anniversario della scomparsa di… »

30.12.2018

Egitto: confermata in appello la condanna di Amal Fathy. Amnesty International: “Oltraggiosa ingiustizia”

Egitto: confermata in appello la condanna di Amal Fathy. Amnesty International: “Oltraggiosa ingiustizia”

Amal Fathy, la donna che aveva criticato in un post le autorità egiziane per non contrastare le molestie sessuali, si è vista confermare il 30 dicembre in appello la condanna a due anni di carcere che le era stata inflitta a settembre. “La decisione di confermare il verdetto di colpevolezza è un’oltraggiosa ingiustizia. Il fatto che… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.