Gaza

24.09.2018

Tomás Hirsch sul conflitto Israele-Palestina: “Restituire i territori occupati!”

Tomás Hirsch sul conflitto Israele-Palestina: “Restituire i territori occupati!”

Abbiamo intervistato il deputato umanista del Frente Amplio Tomás Hirsch, tornato da poco da una visita in Israele e Palestina, consultandolo innanzitutto sul contesto e i motivi di questo viaggio. Tomás Hirsch: Appartengo – anche se sono un caso un po’ particolare – a due gruppi di amicizia parlamentare. Al… »

07.09.2018

Le compagne invisibili di Ahed

Le compagne invisibili di Ahed

 di Ramzy Baroud* Ahed Tamimi, la diciassettenne militante palestinese del villaggio di Nabi Saleh in Cisgiordania, è un’icona di una giovane generazione ribelle di palestinesi che ha dimostrato di non tollerare le continue violazioni israeliane dei loro diritti e della loro libertà. Dopo aver passato otto mesi in prigione per aver… »

03.09.2018

Quando i libri diventano strumento di resistenza durante i conflitti

Quando i libri diventano strumento di resistenza durante i conflitti

di Elena Paparelli “Mi sono sempre immaginato il paradiso come una specie di biblioteca”, Jorge Luis Borges. D’accordo con Borges: la casa dei libri è senza dubbio un rifugio ameno e insieme una galassia sempre in espansione, per chi, ovviamente, è avvezzo alla lettura e dalla lettura trae nutrimento. In… »

18.08.2018

Gaza, tra negoziati e fucilazioni

Gaza, tra negoziati e fucilazioni

A Gaza non si ferma la Grande Marcia per il Ritorno, nonostante Israele continui a schierare i suoi tiratori scelti i quali seguitano a dar prova della loro perizia sparando su manifestanti inermi. Il tema di questo venerdì, mentre le delegazioni palestinesi al Cairo stanno discutendo di possibile tregua con… »

14.08.2018

Gaza. Terrorismo ebraico di nuovo in azione

Gaza. Terrorismo ebraico di nuovo in azione

Mentre dolore e indignazione per la tragedia EVITABILE di Genova occupano giustamente le prime pagine, arrivano notizie da Gaza che i nostri media mainstram non darebbero comunque anche senza la tragedia di Genova. IL TERRORISMO EBRAICO E’ DI NUOVO IN AZIONE e altre tragedie si vanno preparando lungo la Striscia… »

11.08.2018

Co-mai: a Gaza, sanità e assistenza al collasso; e urgono soluzioni per le guerre dimenticate, in Palestina, Siria e Yemen 

Co-mai: a Gaza, sanità e assistenza al collasso; e urgono soluzioni per le guerre dimenticate, in Palestina, Siria e Yemen 

Le Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai) esprimono solidarietà al popolo palestinese e a Gaza per le ingiustizie e gli attacchi militari che son costretti a subire quotidianamente. La popolazione non può ricevere le cure e l’assistenza adeguata. Le strutture sanitarie e gli ospedali sono al collasso, come viene… »

09.08.2018

Copione rispettato: missili su Israele, bombardamento su Gaza

Copione rispettato: missili su Israele, bombardamento su Gaza

Possiamo ben dire “noi lo sapevano”. Sapevamo che il copione anche stavolta sarebbe stato rispettato. Possiamo dirlo per averlo scritto, su questa stessa testata, proprio ieri per l’ultima volta. Il copione consisteva nell’ottenere la risposta armata contro Israele da parte della resistenza gazawa provocata dalle uccisioni gratuite e dai bombardamenti… »

29.07.2018

Nuovo attentato terroristico a nord di Gaza

Nuovo attentato terroristico a nord di Gaza

Un missile lanciato su un gruppo di giovani durante un raid aereo uccide due ventiquattrenni a est di Jabalia. Il terrorismo con cui Gaza è costretta a fare i conti lascia il mondo silente o distratto. I media di massa, che nella società dello spettacolo hanno la funzione di creare… »

28.07.2018

Vi racconto la giornata dei martiri bambini. Reportage da Gaza est

Vi racconto la giornata dei martiri bambini. Reportage da Gaza est

Sono le 3 del pomeriggio. Il sole anche oggi brucia la pelle e fa stringere gli occhi. Qui a Malaqa a quest’ora siamo ancora pochissimi e nessuno è vicino alla rete. Si sentono tre, quattro, cinque colpi secchi. Vengono dalla parte israeliana. Ma non c’è ancora nessuno, che fanno i… »

22.07.2018

La Red Crescent di Gaza chiude a causa dell’assedio israeliano.

La Red Crescent di Gaza chiude a causa dell’assedio israeliano.

La Palestinian Red Crescent, ovvero l’equivalente della Croce Rossa italiana, rischia di chiudere per la mancanza di energia elettrica imposta da Israele. La struttura di Gaza della Red Crescent, o Mezzaluna Rossa, è superba. Per chi seguita a immaginare Gaza solo come un’accozzaglia di baracche, una visita alla Red Crescent… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


App Pressenza

App Pressenza

Diritti all'informAZIONE

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.