ENI

13.12.2020

Nuovi affari ENI in Libia: Descalzi incontra Al-Sarraj

Nuovi affari ENI in Libia: Descalzi incontra Al-Sarraj

Giungono i primi importanti risultati per il colosso energetico ENI dopo il pressing dei suoi manager e del governo Conte sulle autorità politiche e militari di Tripoli. Il 30 novembre scorso il capo del Governo di Accordo Nazionale Fayez al-Sarraj e il presidente della compagnia petrolifera libica statale NOC –… »

10.12.2020

Né a Ravenna né altrove. Il futuro non si (s)tocca!

Né a Ravenna né altrove. Il futuro non si (s)tocca!

Nasce la campagna “NO CCS, il futuro non si (s)tocca!”. Numerose realtà ecologiste, tra cui la Rete per l’emergenza climatica e ambientale Emilia Romagna e Fridays for Future Italia si uniscono per dichiararsi fermamente contrarie alla proposta di ENI di rendere Ravenna il sito di cattura e stoccaggio di anidride… »

09.12.2020

La libertà di stampa è sotto attacco! Tweetstorm in solidarietà al Fatto Quotidiano

La libertà di stampa è sotto attacco! Tweetstorm in solidarietà al Fatto Quotidiano

ENI fa causa a Il Fatto Quotidiano vuole 350 mila euro di danni da chi ha raccontato la pura verità! Il manager Descalzi continua a non voler ammettere i suoi errori, e anzi intenta una enorme causa al Fatto Quotidiano pretendendo di rimuovere tutti gli articoli a lui sgraditi. Siamo… »

20.11.2020

Il Rapporto di Re:Common sugli affari sospetti di ENI in Congo

Il Rapporto di Re:Common sugli affari sospetti di ENI in Congo

Re:Common lancia oggi “Il Caso Congo – Gli affari dell’Eni nella Repubblica del Congo e i silenzi del governo italiano”. Il rapporto ricostruisce gli aspetti controversi che riguardano due licenze ottenute dalla principale multinazionale italiana nel Paese africano e che sono sotto la lente d’ingrandimento della magistratura. Le indagini attuali sono iniziate anche grazie a… »

20.11.2020

State scrivendo il Recovery Fund pensando agli anni Venti. Ma del Novecento

State scrivendo il Recovery Fund pensando agli anni Venti. Ma del Novecento

Finora i pacchetti di stimolo italiani sono stati pessimi dal punto di vista climatico: i peggiori in Europa, e tra i peggiori del G20. Il Next Generation EU (in Italia chiamato Recovery Fund) delineerà i prossimi 70 anni: non può essere scritto solo da chi ora ha 70 anni. Ecco… »

09.10.2020

Solidarietà ai militanti di Extinction Rebellion incatenati all’ENI

Solidarietà ai militanti di Extinction Rebellion incatenati all’ENI

Mentre continua ad oltranza il presidio di fronte alla sede dell’ENI a Roma giungono da tutta Italia manifestazioni di solidarietà ai militanti di Extinction Rebellion che da ieri mattina svolgono un’azione di disobbedienza civile nonviolenta, tentando di consegnare al Ministro Patuanelli una serie di richieste per convertite a una vera… »

09.10.2020

Extinction Rebellion resta in presidio davanti a ENI: Stop al fossile Lettera estesa al MEF e CDP

Extinction Rebellion resta in presidio davanti a ENI: Stop al fossile Lettera estesa al MEF e CDP

Dalle 9.30 di giovedì 8 ottobre gli attivisti e le attiviste di Extinction Rebellion si sono incatenati ai cancelli di Eni a Roma. Hanno trascorso lì la notte e il presidio nonviolento continua nell’attesa di una risposta alla lettera inviata dal movimento al Ministro Patuanelli. Alcuni attivisti sono stati… »

08.10.2020

Extinction Rebellion incatena l’ENI: stop ai combustibili fossili 

Extinction Rebellion incatena l’ENI: stop ai combustibili fossili 

La performance di Extinction Rebellion ‘Cry-In: lacrime di sangue e petrolio’ al laghetto dell’EUR è stata impedita dalle forze dell’ordine, nonostante il suo carattere nonviolento e pacifico.  Attivisti e attiviste si sono incatenati ai cancelli di accesso al Palazzo dell’ENI, dove rimarranno sino a che il… »

07.10.2020

Lacrime di sangue e petrolio al laghetto dell’EUR. ENI non siamo noi: stop ai combustibili fossili

Lacrime di sangue e petrolio al laghetto dell’EUR. ENI non siamo noi: stop ai combustibili fossili

Dalle h. 10.00 del giorno 8 ottobre, attivisti e attiviste di Extinction Rebellion si raduneranno al laghetto dell’EUR, di fronte a Palazzo ENI,  per inscenare un cry-in: lacrime di sangue e petrolio che la multinazionale energetica più inquinante in Italia e tra le più inquinanti nel mondo, fa piangere… »

23.09.2020

Re:Common rivela possibile conflitto di interessi di un membro del CdA di ENI

Re:Common rivela possibile conflitto di interessi di un membro del CdA di ENI

Re:Common esprime tutti i suoi dubbi e le sue perplessità su un possibile caso di conflitto di interessi riguardante Nathalie Tocci, una delle figure apicali della multinazionale italiana Eni, partecipata dallo Stato al 30 per cento, e consulente di alto profilo della Commissione Europea. Tocci è stata nominata lo scorso… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.