Olivier Turquet

Olivier Turquet

Si occupa di scrivere per raccontare la realtà da circa 40 anni. Ha collaborato con testate cartacee, radiofoniche ed elettroniche tra cui ama ricordare Frigidaire, Radio Montebeni, L'Umanista, Contrasti, PeaceLink, Barricate, Oask!, Radio Blue, Azione Nonviolenta, Mamma!. Ha fondato l'agenzia stampa elettronica umanista Buone Nuove e il giornale di quartiere Le Bagnese Times. E' stato addetto stampa di svariate manifestazioni come: l'Internazionale Umanista, Firenze Gioca, la Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza. Attualmente coordina la redazione italiana di Pressenza. Ha pubblicato Interviste per cambiare il mondo Raccoglie ciò che scrive su: olivierturquet.wordpress.com

13.07.2017

Ucraina: come proteggersi dalle fake news

Ucraina: come proteggersi dalle fake news

Mauro Voerzio è il responsabile della pagina italiana (http://www.stopfake.org/it/) di un progetto internazionale per smascherare le notizie false che circolano sull’Ucraina.   Mauro ci vuoi raccontare un po’ questo progetto? Il progetto StopFake nasce nel 2014 all’indomani del Maidan e dell’inizio… »

10.07.2017

Ucraina: lavoriamo per avvicinare i popoli

Ucraina: lavoriamo per avvicinare i popoli

Mauro Colombo è segretario esecutivo dell’Associazione Italia-Ucraina Maidan, associazione culturale che opera da vari anni nel campo dell’aiuto umanitario alle popolazioni colpite dalla guerra, dell’informazione sulla realtà dell’Ucraina e sulla fratellanza tra i popoli. In questi giorni l’Associazione ha spedito in Donbass due containers di aiuti umanitari. Mauro, puoi intanto… »

03.06.2017

Sono ancora gli stranieri a voler mettere le mani sull’Afghanistan

Sono ancora gli stranieri a voler mettere le mani sull’Afghanistan

Atai Walimohammad è un profugo afgano che vive in Italia dal 2013 e lavora come mediatore linguistico e culturale. Ha cominciato a collaborare con Pressenza per parlare del suo paese e, in generale, della situazione dei rifugiati. Atai puoi brevemente raccontare la situazione da cui sei fuggito e quello che… »

11.05.2017

Turtle House: le formiche stanno spostando l’elefante?

Turtle House: le formiche stanno spostando l’elefante?

Sono circa due mesi che Teresa Pisanò, blogger e viaggiatrice in questo momento a Taipei,  ha lanciato su Change una petizione perché non sia venduta e demolita Turtle House, la casa descritta da Tiziano Terzani in “Un indovino mi disse”. E’ di questi giorni un interessamento all’acquisto e trasformazione… »

03.05.2017

Venezuela: la violenza golpista delle destre si scontra con la maturità del popolo

Venezuela: la violenza golpista delle destre si scontra con la maturità del popolo

Registriamo molta confusione e manipolazione su ciò che sta succedendo in Venezuela negli ultimi tempi. Comprendere una situazione significa, per noi, far parlare gli attori sul campo, gli osservatori informati, depurare la notizia dalla propaganda e, soprattutto, chiarire da che punto di vista si parla.  In questo momento storico l’unico… »

01.05.2017

Leggi, etica o pragmatismo?

Leggi, etica o pragmatismo?

Ogni giorno assistiamo a uno strano fenomeno, in intensificazione: ciò che erano incontrovertibili certezze, capisaldi della morale, della legislazione internazionale, perfino del semplice buon senso perdono improvvisamente di valore. Ci aspettavamo, per esempio, reazioni indignate degli stati all’insensato bombardamento della base militare siriana, credevamo ovvia una presa di distanza della… »

14.04.2017

Gabriele del Grande deve continuare a lavorare

Gabriele del Grande deve continuare a lavorare

Gabriele Del Grande è da lunedì gentile ospite delle autorità turche, fermato nella provincia di Hatay e in stato di fermo e, dicono fonti diplomatiche, in procinto di essere espulso perché non avrebbe avuto le carte necessarie per fare interviste al confine con la Siria. Gabriele era nella zona per… »

25.03.2017

“Non saranno politiche di chiusura delle frontiere e di deterrenza a bloccare chi fugge”

“Non saranno politiche di chiusura delle frontiere e di deterrenza a bloccare chi fugge”

Non solo le navi militari si occupano dei migranti; è dal 2015 che varie organizzazioni umanitarie, tra cui Medici Senza Frontiere, hanno messo in moto strutture di soccorso nel Mediterraneo. Ne parliamo con Giorgia Girometti di MSF, in questo momento a bordo della Prudence, che da pochi giorni affianca l’Acquarius,… »

23.03.2017

Le rivendicazioni dell’ISIS e i media che ci credono

Le rivendicazioni dell’ISIS e i media che ci credono

La notizia di oggi è che l’ISIS ha rivendicato l’attentato di ieri a Londra. Hanno fornito il nome dell’attentatore che Scotland Yard teneva segreto? No. Hanno rivelato qualche aspetto dell’attentato che non era già stato rivelato alla stampa? No. Che ha detto allora il sedicente Califfato? Che benediceva l’ipotetico jiadhista… »

08.03.2017

Una città più umana è una città sicura

Una città più umana è una città sicura

Cristiano Casa è Assessore alla sicurezza del Comune di Parma, giunta Pizzarotti. La sicurezza fa pensare spesso, di questi tempi, a vigilantes, controlli polizieschi e cose del genere. A Parma hanno affrontato il tema anche da un altro punto di vista.   Assessore come nasce il vostro progetto sulla sicurezza… »

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.