Marco Piccinelli

Laureato in Scienze storiche, "nicchista". Ho scritto «Calcio e Martello - Storie e uomini del calcio socialista» insieme a Fabio Belli per Rogas Edizioni. Ho curato due e-book per Multimage, "Fiscal che?" e "Olimpiadi dietro le quinte", quest'ultimo insieme a Serena Grimaldi. Sono autore del saggio "In memoria di tre quotidiani di partito: «l'Unità», «La voce repubblicana», «Liberazione», ovvero: tre casi di studio su una esperienza (fallita) di conservazione digitale" per la rivista scientifica "Culture del testo e del documento".

Brasile: Paese spaccato dalle presidenziali, la mappa di «Le Monde»

La vittoria di Bolsonaro scatena numerose analisi. Interessante in questo caso la lettura che ne fa “Le Monde” nella sua edizione on line. “Tutto il sud e l’ovest del paese, parte del Brasile con un reddito pro capite più elevato…

Roma e il referendum su Atac. Perché la consultazione è una bufala

Sarà perché la data del fatidico referendum si avvicina, sarà perché da metà settembre si è ripreso a pieno il ritmo del lavoro quotidiano e sono ricominciate le doglianze nei confronti dei mezzi pubblici di Roma, sarà pure per questo…

Più Europa o più nazionalismi/sovranismi? È la domanda che è sbagliata

Qualche giorno fa è stato pubblicato un articolo di Natale Salvo pubblicato su Pressenza il cui titolo era: “Elezioni 2019, Europa al bivio: più Europa o più nazionalismo?”. Ho avuto modo di interagire con lui, facendo parte della stessa redazione,…

Roma, i lavoratori della cultura in piazza: «non facciamo volontariato, il lavoro va pagato»

Si è svolta oggi 6 ottobre 2018 a Roma la Manifestazione per la cultura e il lavoro, promossa dal collettivo “Mi riconosci? Sono un professionista dei beni culturali“. «Noi non facciamo questo lavoro per sport o perché durante la giornata…

Oggi a Cagliari in solidarietà con Luisi Caria

Si è tenuta oggi a Cagliari l’iniziativa di solidarietà «a Luisi e agli altri percuisiti» organizzata da Rete Kurdistan Sardegna e a cui hanno aderito svariate organizzazioni sarde e italiane, da partiti ad associazioni, da movimenti a sindacati. Nel comunicato…

Lula incandidabile secondo la corte elettorale: il fronte pro-Lula va avanti, annunciate nuove mobilitazioni

Nella notte fra il 31 agosto e sabato 1 settembre (ora italiana), la candidatura di Lula da Silva è stata contestata dalla TSE (Corte superiore elettorale). Sei componenti hanno votato contro la registrazione della candidatura, decisione arrivata dopo una plenaria…

L’ONU esorta il Governo brasiliano affinché consenta la candidatura di Lula

Il consiglio dei Diritti Umani dell’ONU ha sancito che Lula da Silva potrà partecipare alle elezioni del 2018 «fino a quando non vi sarà una condanna definitiva e giuridicamente vincolante in un equo processo»: la stessa commissione ha stabilito che…

Brasile, oggi in 50.000 per registrare la candidatura di Lula alle presidenziali

«Molti pensavano che questo giorno non sarebbe mai arrivato ma ce l’abbiamo fatta: insieme al popolo registreremo la candidatura di Lula alle presidenziali», ha dichiarato a «Brasil de Fato» la presidentessa del Partito dei lavoratori (PT) Gleisi Hoffmann. Quasi 50.000 brasiliani,…

Migliaia di contadini a Brasilia in sostegno di Lula: domani la grande manifestazione

Movimenti sociali e partiti si stanno preparando in vista della giornata di domani, mercoledì 15 agosto 2018. Domani, infatti, si terrà una manifestazione nazionale per la registrazione della candidatura di Lula in vista delle prossime elezioni presidenziali, tema trattato da Pressenza…

In India è morta la democrazia: il 24 luglio la sinistra si mobilita

Nella giornata del 24 luglio 5 partiti comunisti e di sinistra dell’India scenderanno in piazza per denunciare «la morte della democrazia in Bengala Occidentale e Tripura». I firmatari dell’appello sono: il partito “All India forward bloc”, il Partito socialista e…

1 2 3 4 5 7