Alberto Francesco Sanci

Alberto Francesco Sanci

Napoletano, nonviolento, osservatore. SIloista dal 2007, umanista da sempre. Attivo per diversi anni nell'Associazione Umanista Reciprocità Onlus, nel Partito Umanista e ne La Comunità per lo Sviluppo Umano. Consegue la Laurea Magistrale in Lingue con una tesi sui Bambini Soldato nella letteratura africana anglofona. Attualmente fiducioso in un'evoluzione spirituale dell'umanità. Giornalista pubblicista di estrazione sportiva dal 2016, collabora con Pressenza dalla fine del 2018.

04.05.2019

Napoli: corteo #primalepersone, marcia per l’uguaglianza dei diritti

Napoli: corteo #primalepersone, marcia per l’uguaglianza dei diritti

Circa 4 mila persone hanno dato vita al corteo “Prima le persone”, svoltosi oggi a Napoli, in una singolare e beneaugurante coincidenza temporale con il cinquantesimo anniversario del primo discorso di Silo, La Guarigione della Sofferenza, pronunciato a Punta de Vacas proprio oggi nel 1969. La manifestazione partenopea, nata… »

01.04.2019

Napoli: celebrati i 10 anni di Pressenza con un incontro tra giornalisti e attivisti

Napoli: celebrati i 10 anni di Pressenza con un incontro tra giornalisti e attivisti

Sabato 30 Marzo si è svolto a Napoli, presso Casa 33 in Via Atri 33 – sede della Onlus Città della Gioia – l’incontro partenopeo “Giornalisti indipendenti e attivisti: l’urgenza di fare rete”. Concepito anche come festeggiamento per il decennale dell’Agenzia di Stampa Internazionale Pressenza, l’incontro è stata l’occasione… »

20.03.2019

Cultura e convivenza nonviolenta a partire dall’esperienza del Kosovo

Cultura e convivenza nonviolenta a partire dall’esperienza del Kosovo

Proseguono in tutta Italia le attività dedicate e ispirate al Decennale di Pressenza. Sabato 17 Marzo alle ore 18, presso la Libreria Tamu in Via Santa Chiara 10 H, a Napoli, si è svolto l’incontro “Se la cultura costruisce convivenza”. L’occasione, data dalla presentazione del volume di Gianmarco Pisa ed… »

27.01.2019

Migranti, Napoli resta antirazzista e solidale. Un mese d’iniziative in una città accogliente

Migranti, Napoli resta antirazzista e solidale. Un mese d’iniziative in una città accogliente

Le conseguenze del decreto sicurezza iniziano a pesare come macigni enormi sulle coscienze delle persone nonviolente. Dopo la cancellazione del “progetto Riace”, sono arrivate nei giorni scorsi le immagini delle deportazioni dei migranti in seguito alla chiusura del CARA di Castelnuovo di Porto, a pochi chilometri da Roma. Detto che… »

14.12.2018

Si chiude un autunno di razzismo: verso un inverno Nonviolento

Si chiude un autunno di razzismo: verso un inverno Nonviolento

Questo autunno disumanizzante, partito ai miei occhi con l’episodio della Circumvesuviana di Napoli, salito agli onori delle cronache perché una utente ha avuto il coraggio di insultare esplicitamente un ragazzo che teneva atteggiamenti razzisti, e che avvia a concludersi con le prime applicazioni del DL sicurezza, che già stanno portando… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 16.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.