Saputo dello stato di salute della dirigente sociale Milagro Sala, agli arresti domiciliari per una campagna giudiziaria che va avanti da anni, in maniera quantomeno insolita per un Presidente della Repubblica Alberto Fernández ha cambiato la sua agenda ed è andato ieri a San Salvador de Jujuy a visitare Milagro Sala in ospedale, dove la Presidente della Tupac Amaru si sta riprendendo da una trombosi che l’ha colpita nei giorni scorsi.

“Ho sempre denunciato l’irregolarità della detenzione di Milagro Sala, la sua salute e quella di suo marito sta peggiorando e non sono tranquillo per la situazione; con questa visita vorrei accompagnarla e ribadire il mio impegno a favore dei Diritti Umani che sono la base di uno stato di diritto; vengo a visitarla per attirare l’attenzione dell’Argentina e del mondo su quello che sta accadendo e che non dovrebbe succedere”, ha dichiarato Fernández in una intervista radiofonica mentre si dirigeva verso l’ospedale.

Nel corso della visita, terminata con un affettuoso abbraccio, Milagro Sala, in evidenti migliori condizioni di salute, ha ringraziato il Presidente per la sua vicinanza.