Giovedì 26 maggio 2022 alle 20,30

Spazio Sfera Bussero. Via Carabinieri Caduti 1, Bussero

Evento di Emergency Martesana,

La serata, patrocinata dal Comune di Bussero, vuole contribuire a generare una prospettiva diversa sul tema della guerra, che trova spesso sintesi in luoghi comuni che ipersemplificano realtà e sfide estremamente complesse.

Una serata della durata di circa 2 ore, per chiarire il significato di pacifismo e offrire prospettive, articolata in due parti:

Tavola rotonda: Dialoghi contro la guerra

Fabio Pizzul modererà una tavola rotonda con l’obiettivo di fornire un punto di vista originale sul senso di ogni conflitto, prendendo spunto dagli avvenimenti ucraini. La tavola rotonda coinvolgerà personalità della società, del mondo politico e analisti portatori di opinioni e punti di vista in prima battuta simili tra loro, perché tutti orientati all’intima convinzione sul bisogno che c’è di costruire la pace, ma differenti nelle rispettive articolazioni, e, in particolare, soggette a sensibilità diverse sulle modalità con cui la guerra, tutte le guerre, debbano essere buttate fuori dalla storia. E questo sarà il filo conduttore del contributo di Emergency, i cui operatori hanno toccato con mano l’atrocità e l’assurdità di qualunque guerra attraverso le storie delle persone.

Interventi di Tiziana Barillà, Alessandro Braga, Paolo Lambruschi, Pierfrancesco Majorino e Luca Radaelli.

Monologo di Massimiliano Loizzi. In un monologo in bilico fra satira e poesia, ci racconterà le storture e contraddizioni della guerra e della privazione dei diritti, attraverso storie, sogni e deliri poetici. Uno spettacolo che si nutre dell’improvvisazione, come esercizio impertinente ai “danni” del pubblico, interlocutore e componente stessa dello spettacolo.