Due personalità d’eccezione hanno confermato la loro presenza a EireneFest, il primo Festival del libro per la Pace e la Nonviolenza: Vandana Shiva e Moncef Marzouki; l’attivista gandhiana per una trasformazione ecologista del pianeta e il primo Presidente democratico della Tunisia dopo la Rivoluzione dei Gelsomini confemano il carattere internazionale del Festival che si svolgerà a Taranto dal 23 al 26 Settembre prossimi e che avrà come location principale il Castello Aragonese.

Vandana Shiva parteciperà all’evento “La Nonviolenza salverà il pianeta” e Moncef Marzouki a “Un Mediterraneo mare di pace: incontro tra i popoli del Mediterraneo”. Ambedue gli ospiti saranno presenti per gran parte del Festival, disponibili per altre attività ancora in corso di definizione.

Il festival, che ha il patrocinio del Comune di Taranto, sta ricevendo un sostegno entusiasta da numerose associazioni e personalità del mondo ecologista, pacifista, nonviolento e promette di essere un’importante manifestazione culturale di arricchimento, interscambio, convergenza tra tutti coloro che hanno a cuore un futuro migliore per l’Umanità e per il Pianeta.