Transizione ecologica, un’operazione di greenwashing

30.04.2021 - Fridays For Future

Transizione ecologica, un’operazione di greenwashing
(Foto di https://www.facebook.com/fffitalia)

In questo periodo abbiamo sentito dire che la transizione ecologica è una priorità per il nostro paese. Che la ripartenza deve essere “sostenibile”, ma quando passiamo dalle parole ai fatti, stiamo ancora andando nella direzione sbagliata!

La maggior parte degli economisti è concorde: la transizione ecologica è la migliore delle vie per uscire dalla crisi e la scienza ci ripete che questa è la nostra ultima occasione per poter rispettare gli Accordi di Parigi.

Ma al governo, a quanto, pare, non interessa:

→ Servirebbero 60/70 GW di energie rinnovabili al 2030, 6 GW ogni anno: perché il PNRR spaccia 4.2 GW in 6 anni come “innovazione e transizione ecologica”?!

→ L’unico idrogeno davvero sostenibile è l’idrogeno verde, ovvero che non proviene da fonti fossili: perché allora dal PNRR è sparita l’etichetta “verde”?!

Non ci servono più promesse vuote e obiettivi di riduzione delle emissioni pieni di scappatoie e lontani nel tempo. Servono azioni concrete, e servono subito. Le persone stanno già morendo e soffrendo a causa della crisi climatica. Oggi.

Abbiamo bisogno che i piani per il Recovery Fund vengano usati per far ripartire il paese affrontando nel contempo la crisi climatica ed ecologica. Se a parole può sembrare così, sta esattamente accadendo il contrario: la transizione ecologica è solo una piccola parte del piano, tra l’altro insufficiente e colma di greenwashing. Un altro esempio: gli autobus a metano, un gas fossile insostenibile!

C’è un abisso tra quello che le persone in carica dicono di stare facendo e le azioni che realmente attuano. E ce n’è un altro tra quello che viene attuato e quello che la scienza dice che è necessario per affrontare la crisi climatica. Questo abisso si sta allargando di minuto in minuto. E noi rischiamo di precipitare.

Questo non è un gioco: questi soldi sono della NextGeneration e vanno usati per la NextGeneration.

Al momento li state usando per svendere il nostro futuro. Non resteremo a guardare.

Info utili manifestazione:

Venerdì 30 aprile il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) verrà consegnato in Europa, ma questo non ci ferma e non ci impedisce di fare sentire la nostra voce. Ne va del futuro di tutt*

Manifestazioni generali:

Bologna, Piazza Maggiore, ore 16.00

Roma, Piazza dell’Esquilino, ore 16.30

Perché il PNRR è insufficiente:
https://fridaysforfutureitalia.it/valutazione-del-pnrr-non-un-piano-verde/
https://eccoclimate.org/prima-valutazione-del-pnrr/

 

Categorie: Comunicati Stampa, Ecologia ed Ambiente, Europa
Tags: , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Racconti della Resistenza

Racconti della Resistenza

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.