Respingimenti al confine francese: bambina di origine afgana di 10 anni in ospedale a Torino

26.03.2021 - Fabrizio Maffioletti

Respingimenti al confine francese: bambina di origine afgana di 10 anni in ospedale a Torino

La famiglia della bambina afgana di 10 anni è stata respinta questa notte dalle forze dell’ordine francesi

La famiglia è giunta ieri sera a Claviere ed ha tentato di passare la frontiera Francese, risulta che il respingimento sia avvenuto ad armi spianate e che lo stato di grande spavento nel quale versa la bambina sia stato causato da maltrattamenti.

Questa mattina la Polizia italiana ha preso in carico la famiglia e l’ha portata in una struttura di accoglienza che, visto lo stato della bambina, ha provveduto a chiamare i soccorsi.

A seguito della valutazione del medico la bambina è stata portata, accompagnata dalla madre, all’ospedale pediatrico Regina Margherita di Torino, dov’è giunta alle 16.30 circa.

E’ stata presa in carico dal DEA (Dipartimento d’emergenza e accettazione) ed è ora ricoverata.

La bambina in Afghanistan è già stata vittima dello scoppio di una mina.

Il resto della famiglia continua ad essere ospitata nella struttura di accoglienza.

Ci sono punti oscuri da chiarire: la famiglia è stata presa in carico dalla Polizia italiana solo questa mattina, risulta che in genere le persone respinte vengano prese in carico nella notte, appena rientrano in Italia.

Cos’è successo a questa famiglia nel corso della notte? E’ stata trattenuta dalle forze dell’ordine francesi?

 

Categorie: Diritti Umani, Europa, Giovani, Migranti
Tags: ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.