Filippine, importante decisione: le aziende inquinanti risponderanno della violazione dei diritti umani

09.12.2019 - Riccardo Noury

Filippine, importante decisione: le aziende inquinanti risponderanno della violazione dei diritti umani
Legazpy City, Filippine (Foto di Public Domain)

Quarantasette tra le principali imprese dell’inquinante settore fossile delle Filippine potranno essere chiamate a rispondere di fronte a un giudice della violazione dei diritti dei cittadini causata dal cambiamento climatico.

Lo ha deciso il 9 dicembre la Commissione filippina dei diritti umani, aggiungendo che le imprese  del settore dovranno investire nell’energia pulita. L’annuncio è stato dato a Madrid, nel corso della Conferenza dell’Onu sui cambiamenti climatici (conosciuta come COP 25).

Questa decisione apre la strada a ricorsi giudiziari e persino a indagini penali che potrebbero dar luogo a risarcimento dei danni o anche a condanne al carcere.

 

Categorie: Asia, Diritti Umani, Ecologia ed Ambiente
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.