La voce del sultano: la propaganda dittatoriale di Erdogan

28.11.2019 - Fabrizio Maffioletti

La voce del sultano: la propaganda dittatoriale di Erdogan
(Foto di Fabrizio Maffioletti)

Ieri al Campus Einaudi di UniTo si è tenuto un incontro nell’ambito del ciclo seminariale Università contro la guerra di Erdogan.

Murat Cinar, giornalista, scrittore e firma di Pressenza, ha spiegato come la lotta al terrorismo giustifichi quella che ormai, citando Noam Chomsky, è una guerra (a tutti gli effeti) permanente.
L’efficacia di una propaganda ormai ben sperimentata e organizzata in Turchia, ha permesso di intraprendere l’invasione del nord della Siria, la regione del Rojava, col beneplacito di tutto il parlamento turco che ha votato compatto, gli unici che hanno votato contro sono stati gli esponenti del Partito Democratico dei Popoli.

Murat Cinar ha sottolineato che il confederalismo democratico applicato nel Rojava dai curdi, sistema sviluppato da Abdullah Ocalan, leader del PKK condannato all’ergastolo e detenuto in Turchia, le cui basi derivano dalle teorie da Murray Bookchin, non sia visto con favore neanche dai paesi “occidentali”.

In conclusione, ci ha spiegato il relatore, la guerra nel Rojava, invaso dalle truppe Turche, composte in larga maggioranza da contractors, è cominciata per cause interne alla Turchia.

Categorie: Europa, Fotoreportages, Questioni internazionali
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 25.01.20

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

Chiudiamo le pagine di chi spegne i sorrisi

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.