10 anni senza Stefano Cucchi. Il 12 e 13 ottobre a Roma l’umanità in marcia per ricordare

12.10.2019 - Articolo 21

10 anni senza Stefano Cucchi. Il 12 e 13 ottobre a Roma l’umanità in marcia per ricordare
(Foto di Art. 21)

Stefano Cucchi é morto dieci anni fa, il 22 ottobre 2009. Dopo 10 anni di mistificazioni e indagini deviate, nell’ultima udienza processuale sono stati richiesti 18 anni per i due carabinieri accusati del pestaggio mortale. E se oggi domandi a Ilaria Cucchi se ha fiducia nello stato lei risponde che é un diritto averne, anche se ci sono carabinieri che hanno sbagliato con una crudeltà bestiale.

E lei non ha smesso mai un minuto di avere fiducia, ferita ma lucida, é andata avanti nella ricerca della veritá, che oggi é piú vicina. Con questa certezza nella voce e negli occhi, Ilaria Cucchi ha lanciato “Dieci anni senza Stefano. Umanità in marcia”, titolo del V Memorial, in programma il 12 e ‪il 13 ottobre a Roma, con tanta musica e sport, come piaceva a Stefano. La cui morte è “entrata nella storia del nostro Paese – dice Ilaria – Quanto accaduto dieci anni fa ha oltrepassato le mura delle carceri e le aule processuali. È diventato oggetto di dibattito pubblico, fatto politico, giornalistico e, insieme, motivo di risveglio della coscienza civile di un Paese intero”.

“E’ importante per noi sentire la vicinanza delle istituzioni e delle associazioni – ha aggiunto Ilaria Cucchi in occasione della presentazione in Campidoglio – Siamo in una fase importantissima, di svolta. Stiamo per arrivare al traguardo, arriviamoci tutti insieme”.

L’Associazione Articolo 21 aderisce all’iniziativa e sará presente al fianco delle associazioni promotrici, a cominciare dall’Associazione Stefano Cucchi – Onlus, insieme all’Uisp Roma, al Comitato promotore Memorial Stefano Cucchi e l’Associazione Comunitaria.

La manifestazione prevede due giornate zeppe di eventi. A cominciare da sabato 12 ottobre dalle 18.30 all’Angelo Mai di viale delle Terme di Caracalla: si inizia con un dibattito sui diritti umani, civili e sociali e si prosegue con un concerto in cui interverranno artisti e musicisti quali Giancane, Il muro del canto, Riccardo Sinigallia, Rappresentante di lista, Lucio Leoni, Matemusik band & crew, Nada e Piotta. Al dibattito partecipano oltre che Ilaria Cucchi e l’avvocato Fabio Anselmo, anche Marco Damilano, direttore del settimanale L’Espresso, il fotoreporter Francesco Zizzola e Luigi Manconi.

Domenica 13 ottobre alle 9:00, invece, l’appuntamento per la tradizionale maratona “Corri con Stefano” è al parco di Torre Fiscale. Oltre alla corsa il programma della giornata prevede sport sociale e una Cittadella dei diritti in cui porteranno la loro esperienza numerose realta’ e associazioni romane e nazionali. Tra cui l’incontro alle ore 16 dal titolo “Stefano, un’altra storia da raccontare” con i giornalisti Floriana Bulfon, Cinzia Gubbini, Giuseppe Scarpa, Carlo Picozza, Giancarlo Castelli, Ivano Maiorella del Giornale Radio Sociale e Roberto Pagano di Radio Impegno. Tra le tante associazioni che hanno aderito ci sono anche Amnesty International Fiom Cgil, Antigone, Emergency, Fp Cgil, Baobab experience, Terra.

Il programma della giornata comprende attività culturali e sport sociale. Cuore dell’appuntamento di domenica è appunto la Cittadella dei diritti che vedrà la partecipazione di numerose realtà e associazioni romane e nazionali. Una grande manifestazione che si compone di attività sportive gratuite come quelle organizzate da Uisp Roma, Runners Trainer e Quadraro Gym; le mostre fotografiche di Baobab Experience Acad, Cittadinanzattiva ed Emergency Gruppo Appio; laboratori per bambini organizzati da FP CGIL, Officina Culturale di Via Libera e La Fattorietta; performance artistiche e musicali in acustica dei ragazzi e le ragazzi della SMS Macinghi Strozzi, della Cooperativa Diversamente, di Quadracoro, di Fanfaroma, di Tiziano Scrocca, della Banda Cecafumo e CSOA Spartaco.

E ancora: incontri e dibattiti curati dalla Rete No Bavaglio, postazioni radiofoniche di DaSud e Rassegna Sindacale, ma anche spazi espositivi e informativi di Folias, Cies e Matemù, Aurelio in Comune, Celio Azzurro, Pigneto Film Festival, Casetta Rossa, Villetta Social Lab e CSOA La Strada, Comune-info, Pid Onlus, Antigone, Amnesty Italia, Progetto Diritti, Libera 7° Municipio e Terra! Onlus.

E’ una manifestazione culturale e sportiva importante – ha detto Gianluca Peciola, portavoce del comitato promotore del memorial Stefano Cucchi -. Ci sono stati anni in cui la verita’ era lontana ed e’ stata necessaria una mobilitazione enorme per cambiare il corso degli eventi. Per cambiare la storia la famiglia ha dovuto soffrire tantissimo e questo dobbiamo sempre ricordarlo”.

Articolo di Ivano Maiorella

Categorie: Comunicati Stampa, Diritti Umani, Europa
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 13.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.