Continua la gestione schizofrenica degli sbarchi

12.08.2019 - Redazione Italia

Continua la gestione schizofrenica degli sbarchi
(Foto di Proactiva Open Arms)

Anche oggi si registra la gestione schizofrenica degli sbarchi: Una barca a vela con a 16 migranti è stata soccorsa stamattina dalla Guardia di Finanza al largo di Tricase, davanti alle coste pugliesi. I migranti sono stati portati a Otranto e assistiti dalla Croce Rossa.

A Marettimo, una delle isole dell’arcipelago delle Egadi (Trapani) sono arrivate 13 persone a bordo di un  peschereccio; identificate dai carabinieri  si pensa di trasferirli a Trapani.

Nel frattempo in mare continua il braccio di ferro con le ONG: ora a bordo della Open Arms ci sono 160 persone “Decimo giorno a bordo, una caldissima domenica di agosto. Resistiamo, abbiamo 160 motivi per farlo. 160 esseri umani che hanno il diritto di sbarcare in un porto sicuro. Vergogna Europa.#megliomultatichecomplici” scrive la ONG in un tweet. In giornata si prevede l’evacuazione di sue donne in gravi condizioni e delle loro famiglie precisano dalla nave umanitaria in un altro tweet.

Categorie: Europa, Migranti
Tags: , ,

Notizie giornaliere

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.


Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.