Anche Milano scende in piazza a sostegno di Mimmo Lucano. Sessantasette associazioni hanno aderito al presidio di domani, martedì 11 giugno, alle 17:30, tra via Vivaio e Corso Monforte, presso la Prefettura, unite in un solo appello: “Restiamo umani”. E’ questa la risposta di Milano alla chiamata alla mobilitazione nazionale “Ovunque Locri” del “Comitato Undici Giugno”, promotore della manifestazione che si terrà domani, a Locri, durante la prima udienza del processo nei confronti dell’ex sindaco di Riace.

Nonostante il 3 aprile la Cassazione avesse demolito le accuse per un primo procedimento a lui avverso, Lucano dovrà comunque presentarsi ai giudici calabresi per presunte accuse d’irregolarità sul suo modello d’immigrazione. Un modello diventato famoso in tutto il mondo: un equilibrio perfetto dove l’economia locale è ripartita grazie all’inclusione e all’accoglienza degli immigrati. Un’altra visione del mondo e dell’umanità che si è legata strettamente a uno sviluppo locale rispettoso dell’ambiente, creando nuovi posti lavoro per giovani riacesi: 80 solo nei servizi di accoglienza e inclusione, ai quali si aggiungono quelli dell’indotto.

Di fatto, quello di domani sarà un processo contro la solidarietà e, in questo senso, non riguarda solo Lucano o la Calabria, ma tutti noi che abbiamo rispetto dei diritti umani e delle persone: tutte le persone.

Analoghi presidi si terranno a Mantova, Pontedera, Pisa, Ravenna, Roma e Palermo.

Comitato Undici Giugno

Adesioni al presidio di Milano:
Acli Milano, Adif – Associazione diritti e frontiere, Aned – Milano, Anpi Milano, Arci Milano, Asgi, Associazione dimensioni diverse onlus, Associazione Enrico Berlinguer – Milano, Associazione per i diritti umani, Associazione per la pace-Milano, Assopace Palestina-Milano, Caritas ambrosiana zona sesta, Cgil-Camera del Lavoro Milano, Cgil-Camera del Lavoro Monza e Brianza, Chico Mendes, Circolo Arci il contatto-Sondrio, Cnca Lombardia, Comitato Atm Pubblica, Comitato milanese acqua pubblica, Comitato zona 8 solidale, Comunisti italiani, Coordinamento collettivi Studenteschi di Milano e provincia, Coordinamento lombardo Nord Sud del Mondo, Coordinamento scuole milanesi cittadinanza attiva, Costituzione beni comuni, Energia Felice, Festival diritti umani, Fuori mercato, Gas Parco di Milano, Giuristi democratici, I sentinelli di Milano, Cantiere, Insieme senza Muri, Irene-Nonfacciamo affondare la Grecia di Milano, La mano sulla roccia Napoli, Lasciateci entrare, Laudato sì, Libera Monza-Brianza, Mamme a scuola, Medicina democratica, Mediterranea, Memoria antifascista, Milano in Comune, Naga, Noi siamo Chiesa, Odv-Case popolari Calvairate-Molise-Ponti, Osservatorio solidarietà, Osservatorio democratico nuove destre, Possibile, Partito Rifondazione Comunista-Federazione Milano, Pressenza, Puntorosso, Razzismo brutta storia, Rete Mai più Lager- NO ai Cpr, Rete restiamo umani-Valtellina, Rete scuole senza permesso, Rete seregnese delle associazioni, Rimaflow, Rimake, Samia, Scuola formazione Antonino Caponnetto, Sinistra Italiana, StopTTIP Milano, Ubuntu-Varese, Vas Lombardia, Wikimafia-Libera enciclopedia sulle mafie.