Sabato 11 maggio 2019, durante il IV Forum Umanista Latinoamericano, si è svolto un pittoresco giro di conversazione sul documentario “El Ódio” di Andrés Sal.Lari e sulle campagne “Arte per la Democracia” e “l’amore supererà l’odio” sviluppate da Dobradona 2018 durante le ultime elezioni in Brasile.

Il documentario, che dura poco più di un’ora, rivela le scommesse di Whashington in America Latina e l’uso di campagne di odio contro i leader politici e sociali in Brasile.

Con la partecipazione di Gabriela Leite (Outras Palavras), Gunther Aleksander (Agenzia Pressenza), Alceu Castilho (De Olho nos Ruralistas) e André Takahashi (Jacobin Magazine – Brasile), sono stati discussi alcuni modi per superare l’odio, che presto avrà un video pubblicato integralmente attraverso il programma QuattroV – 4V che ha registrato l’intera conversazione.


Partecipando come intervistati al documentario André e Gunther fanno alcune considerazioni sui possibili percorsi di resistenza, pieni di immagini dei Tributi a Mestre Moa che hanno organizzato a São Paulo.

Oltre a mostrare alcuni video e brevi capsule delle manifestazioni organizzate a San Paolo durante il primo e il secondo turno delle elezioni del 2018, è stato osservato che durante questa mobilitazione, è stato evidente che il coraggio è più contagioso della paura.

È stato sottolineato che i campi politici, culturali e sociali si mescolano molto nei momenti di confluenza e resistenza contro l’oppressione dei potenti del cambiamento.

Alcune immagini della Campagna:

1° atto – AperturaVideo 1Vídeo 2Vídeo 3
Atto 2 – Vídeo 1Vídeo 2Foto
3° Atto – Vídeo 1Vídeo 2Vídeo 3Vídeo 4
Giorno delle elezioni – VídeoFoto
Foto – Il coraggio è più contagioso della paura