La Biblioteca di Scienze sociali ha ospitato il 19 di Ottobre, in coincidenza del primo anniversario della dipartita di Alberto L’Abate e cinquantesimo di Aldo Capitini, una manifestazione di ricordo e condivisione organizzata dalla famiglia L’Abate, dalla Piccola Scuola di Pace dell’Isolotto e dalla Bibliotaca stessa.

Con la facilitazione e il coordinamento di Giovanni Scotto e Roberto Tecchio un folto gruppo di amici, parenti, allievi e semplici conoscenti ha condiviso testimonianze e riflessioni sull’opera di Alberto, sulla nonviolenza, sulla situazione attuale. La serata si è conclusa con un conviviale aperitivo cena offerto dalla famiglia.