Mastodon

Firenze

Medicina Democratica parte civile per la strage operaia di Firenze

“Intendiamo costituirci parte civile nel procedimento giudiziario che si aprirà per individuare le responsabilità della strage operaia di Firenze: attendiamo le conclusioni del procuratore capo di Firenze Filippo Spezia per avviare la nostra azione,  un atto coerente con i nostri obiettivi Statutari, così come…

Contro le morti nei cantieri sciopero e presidio a Firenze

Sciopero generale per  l’intera  mattinata e presidio davanti alla prefettura indetto dai sindacati  di base oggi a Firenze. A tre giorni dalla tragica morte di quattro operai  nel crollo della struttura in cemento nel cantiere del costruendo supermercato Esselunga nel…

Strage di Firenze: Medicina Democratica a fianco alle vittime

“Basta con la conta dei morti per l’ennesima, insopportabile strage sul lavoro, come questa di Firenze, che ha provocato la morte di tre operai e, al momento, non sappiamo ancora se ne dovremo contare altri“, ha dichiarato Marco Caldiroli, presidente nazionale di Medicina…

Firenze: no al comando NATO di Rovezzano

Un appello contro l’installazione del Comando NATO a Rovezzano, un’iniziativa pubblica il 16 e un presidio il 17 febbraio: il Comitato No Comando Nato si mobilita. “Nessun dibattito pubblico, nessuna trasparenza da parte della Giunta: il Sindaco Nardella abdica al…

A Firenze si parla di dittatura mediatica con Pressenza

  La saletta della Casa del Popolo di Grassina  alle porte sud di Firenze  venerdi scorso  è gremita per ascoltare Olivier Turquet  di Pressenza,  Lorenzo Guadagnucci giornalista professionista “militante”  , Michelangiolo Severgnini regista e Bilal Murar rappresentante della comunità palestinese …

Ex Gkn, la Rsu: “Con la sentenza acquistiamo tempo, ma le istituzioni devono avere il coraggio di intervenire per riportare il lavoro nello stabilimento”

 La seconda sentenza che accoglie il ricorso presentato dalla Fiom Cgil sulla base dell’articolo 28 dello Statuto dei Lavoratori, allontana i licenziamenti dei 185 dipendenti dell’ex Gkn e riapre il confronto con azienda e istituzioni per la reindustrializzazione del sito.…

Uno spettro si aggira per Firenze – lo spettro del genocidio a Gaza

Per le strade di Firenze gira in questi giorni non uno spettro ma un ‘camion vela” per denunciare il genocidio a Gaza e per distogliere la cittadinanza dallo shopping natalizio. Dal 7 ottobre quasi 20.000 palestinesi, di cui 9000 bambini…

Firenze: di nuovo in piazza per la Palestina

Questo pomeriggio Firenze per la Palestina, la rete dell’associazionismo e della comunità palestinese è di nuovo tornata in Piazza Saria Novella e con un  affollato corteo  ha attraversato il centro cittadino. Il corteo è stato preceduto da un flash mob…

“Dai diamanti non nasce niente”: EquAgenda 2024 e l’impegno per la Terra e i diritti civili

EquAgenda 2024 nasce da una consolidata abitudine a lavorare insieme su progetti di solidarietà, scambi internazionali, inserimenti lavorativi, commercio alternativo e solidale e promozione di una finanza etica, interventi nelle scuole e itinerari didattici. Entrambe le realtà che concorrono alla realizzazione…

Firenze, TAV: Giani e il mistero delle terre fantasma

Il Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, è molto presente sui social per sostenere la propria politica e la propria persona. Ultimamente ha anche pubblicato sul sito Instagram della Regione un brevissimo filmato di un nastro trasportatore che trasferisce terra…

1 2 3 30