Tra il bene e il male: presentazione del nuovo libro sulla Bosnia

10.05.2017 - Redazione Italia

Tra il bene e il male: presentazione del nuovo libro sulla Bosnia
(Foto di www.reteong.org)

RE.TE. ONG presenta il libro 

“TRA IL BENE E IL MALE”

La Bosnia, il dopoguerra, la battaglia contro tumori e inquinamento a Zenica

Prefazione di Lidia Menapace

Introduzione di Maria Cinzia Messineo

Postfazione di Azra Nuhefendić

Curatrice Alessia Canzian

INFINITO EDIZIONI

MARTEDI 16 MAGGIO  ORE 18.30

Polo del ‘900 – Sala del ‘900

Via del Carmine, 14  Torino

Martedì 16 maggio alle ore 18,30 al Polo del ‘900 nella Sala del ‘900 in Via del Carmine 14 a Torino l’Associazione RE.TE. ONG presenta il libro “ Tra il bene e il male” La Bosnia, il dopoguerra, la battaglia contro tumori e inquinamento a Zenica.

Nel corso della presentazione del libro intervengono: Lidia Menapace, partigiana, politica e saggista; Luca Leone, scrittore e giornalista esperto di Balcani; la Assessora alle Pari Opportunità, Diritti, Immigrazione e Cooperazione della Regione Piemonte ed esponenti delle istituzioni ed enti che hanno concorso alla realizzazione del progetto, oltre alla curatrice del libro, Alessia Canzian.

Il libro vuole essere il resoconto di un progetto ventennale realizzato da RE.TE ONG in collaborazione con vari enti ed istituzioni, tra cui: la Rete Oncologica Piemonte-Valle d’Aosta, gli Assessorati alla Sanità e alla  Cooperazione Internazionale della Regione Piemonte, la Compagnia di San Paolo e la Fondazione CRT.

RE.TE. ONG, organizzazione non governativa riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dall’Unione Europea, realizza i propri progetti in collaborazione con soggetti organizzati del Sud e del Nord del mondo, intervenendo nelle situazioni in cui si manifesta una volontà di cambiamento, di lotta alla povertà, di auto-organizzazione e di sviluppo sostenibile a favore dei soggetti svantaggiati ed esclusi.

Il libro “Tra il bene e il male” vuole essere testimone e portavoce di un programma iniziato nel 1998 che ha visto in quasi 20 anni di lavoro l’impegno di svariati enti ed istituzioni piemontesi per la realizzazione di un Polo Oncologico nella città di Zenica, Cantone di Zenica-Doboj in Bosnia Erzegovina.

“La volontà di raccontare tutto il progetto in un libro – dichiara Luca Giliberti, responsabile dei Balcani di RE.TE. ONG – è nata dal desiderio di poter restituire a tutte le persone e alle istituzioni che hanno partecipato a vario titolo al progetto i risultati e i valori generati”.

L’intento del libro, infatti, è quello di narrare  un evento di cooperazione interna­zionale, senza utilizzare il  linguaggio burocratico dei comunicati, dei resoconti e dei documenti, ma farlo come un vero e proprio racconto.  I protagonisti del progetto sembrano, infatti, spogliarsi del loro titolo di studio e del loro ruolo professionale per diventare attori di una storia attraverso il loro impegno e fatica, oltre ovviamente a tanta generosità e passione. Il libro narra la storia dei suoi protagonisti, di quelle donne e di quegli uomini che hanno investito una parte della loro vita per realizzare un desiderio di sviluppo equo e partecipato.

Abbiamo voluto raccontare i nostri anni di cooperazione a Zeni­ca, in Bosnia Erzegovina – dichiara nell’Introduzione Cinzia Messineo, Presidente di RE.TE. ONGperché quell’esperienza rappresenta l’esempio di come, attraverso lo sforzo comune di istituzioni e il vasto mondo del volontariato, sia possibile sviluppare buone pratiche di cooperazione pas­sando da interventi di emergenza post-bellica alla creazione di strutture all’avanguardia in campo sanitario, mettendo le basi per collaborazioni destinate a durare”.

Segue rinfresco.

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Pace e Disarmo
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.