Un grazie per una visione di futuro

21.04.2016 - Redazione Italia

Un grazie per una visione di futuro

L’esito del referendum sulle trivelle è ormai noto a tutti. Con il mancato raggiungimento del quorum l’ambientalismo italiano ha perso un’importante battaglia anche se forse i risultati più sorprendenti si sono avuti fuori dalla cabina elettorale.
Prima negli appelli del Presidente Giorgio Napolitano e del Presidente del Consiglio  per l’astensione dal voto, dopo, nello scherno fuori luogo nei confronti degli organizzatori e elettori e nella cinica attribuzione della vittoria a categorie di lavoratrici e lavoratori creando vincitori e vinti tra chi lavora e produce in questo Paese.
Al contrario io voglio approfittare di questo spazio per dire grazie alle elettrici e elettori del Sud America che, nonostante gli appelli all’astensionismo e le difficoltà, hanno capito l’importanza di esercitare il proprio diritto/dovere  e sono andate e andati a votare.
Grazie a tutte le volontarie e i volontari che si sono impegnati per la buona riuscita del voto. Grazie alle compagne ed ai compagni,  alle amiche e agli amici, alle cittadine e cittadini, ai movimenti e a tutti coloro che in questa campagna referendaria hanno speso il proprio tempo, le proprie forze, le proprie risorse per il lavoro comune e il sostegno a una battaglia per il presente e per un futuro migliore.
Grazie a chi ha diffuso le informazioni a fronte dell’oscuramento dei media. Ai giovani e ai meno giovani, alle donne e agli uomini, alle ragazze e ai ragazzi di tutti i luoghi dell’Argentina.
Grazie a tutti, perché malgrado la sconfitta il partito di coloro che combattono  per l’ambiente è tornato a mobilitarsi e a chiedere risposte e soluzioni chiare.
Coloro che hanno votato sì, e sono tantissimi, hanno espresso chiaramente un’idea di sviluppo che afferma il valore dell’ambiente e che sostiene un’idea nuova di Paese.
Una visione di società che non deve disperdersi ma che va coltivata con grande cura e considerazione, con tutti voi mi prendo l’impegno di incontrarci per condividere il NO alla riforma della Costituzione che deforma le Istituzioni.

Continuiamo a crederci. Grazie!

Giovanna Martelli
Deputata Sinistra Italiana

Categorie: Comunicati Stampa, Europa, Politica, Sud America
Tags: , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 14.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.