Grenoble non vuol più finanziare il TAV

19.04.2016 - Redazione Italia

Grenoble non vuol più finanziare il TAV
(Foto di http://www.notav.info)

La nuova amministrazione comunale di Grenoble ha annunciato che presenterà una mozione  per il ritiro del sostegno finanziario della città al progetto della nuova linea ferroviaria ad alta velocità Torino-Lione.

Éric Piolle, sindaco EELV della città, ha dichiarato all’AFP che  “25 anni fa si è fatto un progetto basandosi su ipotesi deliranti di sviluppo del trasporto merci”.

In concreto la proposta presentata propone il ritiro della città dal consorzio che finanzia non direttamente il tunnel ma le linee che si raccordano al tunnel stesso. Si tratterebbe della prima amministrazione comunale da ritirarsi da tale progetto; nella delibea stessa si invitano anche le altre amministrazioni consorziate a fare lo stesso.

Éric Piolle ha anche dichiarato che intende investire i soldi (130 milioni di euro) che distoglierà dal progetto in opere per migliorare le infrastrutture e l’eficienza dei treni locali.

Dati presi da: http://www.notav.info

Categorie: Ecologia ed Ambiente, Europa
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Racconti della Resistenza

Racconti della Resistenza

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.