Africa: Kenya e Etiopia insieme per una frontiera di Pace

07.12.2015 - MISNA Missionary International Service News Agency

Africa: Kenya e Etiopia insieme per una frontiera di Pace
(Foto di www.nigrizia.it)

Un piano congiunto per lo sviluppo economico-sociale di una regione di frontiera è stato presentato oggi, nella cittadina di Moyale, dal capo di Stato keniano Uhuru Kenyatta e dal primo ministro etiopico Haile Mariam Desalegn.

Gli interventi sono promossi e sostenuti dalle Nazioni Unite, dall’Autorità intergovernativa per lo sviluppo (Igad), dai governi nazionali e dalle amministrazioni regionali, in particolare della contea keniana di Marsabit e della provincia etiopica di Borana. Previsti, in un’ottica di crescita economica e sociale, incentivi alle società private disposte a investire. Lo scopo dichiarato dell’iniziativa è “ottenere il cambiamento attraverso risposte strategiche e integrate”.

In passato scontri legati al controllo delle risorse naturali e alla transumanza hanno causato al confine tra Kenya ed Etiopia centinaia di vittime. Nell’area sono attivi anche i militanti del Fronte di liberazione oromo (Olf), un gruppo armato in lotta contro il governo di Addis Abeba. La regione è di interesse strategico anche alla luce della prevista apertura di un corridoio infrastrutturale che dovrebbe collegare i giacimenti di greggio del Sud Sudan a Lamu, porto keniano in riva all’Oceano Indiano.

Categorie: Africa, Comunicati Stampa, Pace e Disarmo
Tags: , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Giornata della Nonviolenza

Giornata della Nonviolenza

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.