Kenya

09.12.2020

Kenya: Still I Rise inaugura la scuola internazionale per bambini profughi e svantaggiati

Kenya: Still I Rise inaugura la scuola internazionale per bambini profughi e svantaggiati

Dopo cinque mesi di duro lavoro sul campo e nemmeno tre mesi dal lancio di una grande campagna di fundraising, oggi la nuova Scuola Internazionale di Still I Rise per bambini profughi e svantaggiati a Nairobi, Kenya è realtà. Nella giornata di ieri, il team ha accolto i primi 40 studenti, di età compresa tra… »

13.11.2020

Kenya: non sarà abbattuto il fico sacro, ambientalisti in festa

Kenya: non sarà abbattuto il fico sacro, ambientalisti in festa

Gli ambientalisti del Kenya hanno vinto la loro battaglia per la salvare un fico secolare a Nairobi. L’albero, 100 anni di vita e un’altezza pari a una palazzina di quattro piani, rischiava di essere sdradicato e trasferito per far spazio ai piloni di una superstrada in costruzione per connettere entro… »

10.11.2020

Leonardo consegna l’ultimo aereo per truppe d’assalto al Kenia

Leonardo consegna l’ultimo aereo per truppe d’assalto al Kenia

Uno, due e tre. Non conosce soste l’export di sistemi di guerra del gruppo Leonardo-Finmeccanica, neanche in tempi di pandemia. Il gruppo industriale a partecipazione statale ha consegnato alle forze armate del Kenya il terzo ed ultimo esemplare di aereo da trasporto truppe d’assalto ed equipaggiamenti militari C-27J “Spartan”. Il velivolo… »

16.09.2020

Kenya: campagna di fundraising per la prima scuola internazionale per bambini profughi e svantaggiati in Africa

Kenya: campagna di fundraising per la prima scuola internazionale per bambini profughi e svantaggiati in Africa

Still I Rise lancia una grande campagna di fundraising per aprire la nuova scuola per bambini profughi e svantaggiati a Nairobi, Kenya. Obiettivo: € 50.000… »

16.09.2020

Le multinazionali del petrolio vogliono usare l’Africa come discarica

Le multinazionali del petrolio vogliono usare l’Africa come discarica

In Kenya vige un severo divieto di uso di sacchetti di plastica, ma proprio questo stato ora potrebbe essere costretto a importare rifiuti occidentali. Per anni i paesi industrializzati hanno esportato i propri rifiuti di plastica in Cina. Tuttavia, nel 2018 la nazione asiatica si è opposta all’idea di rimanerne… »

18.05.2020

Kenya demolito lo slum di Kariobangi, migliaia senza casa

Kenya demolito lo slum di Kariobangi, migliaia senza casa

Circa 7.000 gli abitanti dello slum di Kariobangi, sobborgo orientale di Nairobi, da due settimane sono senza casa e senza assistenza. All’alba del 4 maggio sono state demolite le loro abitazioni e le terre sulle quali sorgevano, considerate proprietà del Comune, sono state destinate ad altri utilizzi. Lo sfratto è… »

10.05.2020

I 18 mesi di angoscia per Silvia Romano

I 18 mesi di angoscia per Silvia Romano

Da un mese dopo il rapimento, per mano di una banda di criminali comuni, non ci furono più notizie sulla sorte della cooperante italiana, salvo che fosse in vita. Chi è Silvia. Il ruolo dei servizi segreti. Silvia è libera. Una notizia bellissima e inattesa – dopo quasi 18 mesi – la… »

09.05.2020

Silvia Romano libera!

Silvia Romano libera!

“Silvia Romano è stata liberata! Ringrazio le donne e gli uomini dei servizi di intelligence esterna. Silvia, ti aspettiamo in Italia!”. Lo scrive su twitter il premier Giuseppe Conte. La cooperante italiana era stata rapita in Kenya il 20 novembre del 2018. Silvia Romano, secondo quanto si è appreso, è stata… »

20.02.2020

Il rapimento di Silvia Romano in Kenya, 15 mesi dopo

Il rapimento di Silvia Romano in Kenya, 15 mesi dopo

Dopo l’anniversario del 20 novembre è calato di nuovo il silenzio sul caso della cooperante italiana. Cosa sappiamo, oltre l’ufficialità. Il 20 novembre 2018 è lontano, sono passati quindici mesi da quel giorno e da allora di Silvia Romano non si parla più. Sul rapimento, avvenuto a Chakama in Kenya, 80 chilometri da Malindi,… »

26.12.2019

Il secondo Natale di Silvia Romano nelle mani dei suoi rapitori

Il secondo Natale di Silvia Romano nelle mani dei suoi rapitori

La cooperante italiana è ancora nelle mani dei suoi rapitori. E su questa tragica vicenda è calato nuovamente il silenzio. Silvia Romano è ancora nelle mani dei suoi rapitori. E su questa tragica vicenda è calato nuovamente il silenzio. Un silenzio oramai incomprensibile. Sono 13 mesi, ma soprattutto è il secondo Natale che la… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Search

Il canale Instagram di Pressenza

Catalogo dei Documentari

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.