Punta de Vacas: Incontro Mondiale Verso un’Educazione Umanizzante

10.01.2014 - Iván Novotny

Quest'articolo è disponibile anche in: Spagnolo

Punta de Vacas: Incontro Mondiale Verso un’Educazione Umanizzante

 

 

Organizzato  dalla Corrente Pedagogica Umanista  Universalista (Copehu) presso il Centro Studi Punta de Vacas (Mendoza, Argentina), si svolgerà da 10 al 12 gennaio il secondo incontro mondiale “Verso un’educazione umanizzante”.

Workshop esperienziali e confronti su diverse tematiche, con mostre culturali e cerimonie saranno le attività che vedranno coinvolti i partecipanti da Perù, Cile, Brasile, Messico, Spagna, Francia e diverse province argentine.

L’invito riporta il seguente augurio: “che in questo secolo XXI si libri e si sviluppi l’educazione libertaria, integrale e trasformatrice, così come una danza del vento che annuncia una nuova era all’umanità”

Nel corso delle giornate si alterneranno momenti di riflessione, di studio e di confronto tra gli educatori e gli studiosi del paradigma dei nuovi tempi di un’educazione trasformatrice che vada verso una direzione evolutiva.

Saranno tre giorni di lavoro d’insieme, nei quali troveranno espressione le proposte che pongono l’essere umano come valore centrale e che si accompagnano alla metodologia della nonviolenza. Lo scopo dell’incontro è quello di far entrare in sintonia le menti brillanti, i cuori sensibili e le diverse opinioni di tutti i partecipanti.

Si realizzeranno workshop esperienziali basati sulla nuova pedagogia proposta da Copehu dando spazio, inoltre, agli scambi tematici; le “cinque chiavi dell’apprendimento”, la spiritualità, le nuove tecnologie e i mezzi di comunicazione, e il corpo saranno alcune delle tematiche che verranno affrontate.

Inoltre, le cerimonie attorno al Messaggio di Silo daranno ai partecipanti la possibilità di entrare in contatto con il senso della vita e del sacro; proiezioni audiovisive, libri, monografie e rappresentazioni grafiche andranno a costituire parte delle attività.

L’inizio delle attività è previsto per Venerdì 10 gennaio alle ore 9, con una colazione a cui farà seguito una visita guidata, mentre la consegna degli attestati di partecipazione è prevista per il 12 gennaio.

Il secondo Incontro Mondiale verso un’Educazione Umanizzatrice avrà luogo all’interno del Centro Studi Punta de Vacas, ubicato in un Parco nella Cordigliera delle Ande, ai piedi del Monte Aconcagua, tra le catene montuose Plata, Aconcagua e Tupungato e i fiumi Cuevas, Tupungato e Mendoza.

Il Centro Studi prende il nome dal posto in cui si trova: Punta de Vacas, una piccola cittadina situata  nel dipartimento di Las Heras, nella provincia di Mendoza, nella Ruta Nacional 7, a 50 kilometri a ovest dalla città di Uspallata.

La Copehu è un movimento pedagogico ispirato al Pensiero del Nuovo Umanesimo di Silo, portatore di una nuova concezione dell’essere umano e della coscienza: “una nuova visione che vede ogni essere umano che viene al mondo portatore di una missione personale e irripetibile verso una direzione umanizzante, una visione attiva della coscienza e del soggetto dell’apprendimento.

Una prospettiva dalla quale la società deve disporre per facilitare il processo di apprendimento e la realizzazione di tale missione personale in una funzione sociale. Una nuova visione, che viene messa a disposizione delle nuove generazioni, in questo modo ispirati per costruire una nazione umana dei tempi nuovi”, così come afferma Copehu nel suo statuto fondativo.

Comdividere l’urgenza della necessità di un nuovo paradigma educativo completo, che consenta il pieno sviluppo della persona in una funzione sociale è l’aspetto fondamentale della proposta di Copehu che, per realizzare tale scopo, invita insegnanti ed educatori coraggiosi, che vogliano farsi portatori di questo pensiero, per diventare innovatori e creatori di una nuova educazione.

Un’educazione per un destinatario di un processo di apprendimento attivo, un essere umano che aspiri a crescere come essere umano, maturando egli stesso, ma con l’intuizione che il progresso dovrà avvenire per tutti, o non avverrà per nessuno.

 

Maggiori informazioni, contatti, e iscrizioni tramite il sito: www.copehu.org

 

Tradotto dallo spagnolo da Giovanni Gai per Pressenza

Categorie: Comunicati Stampa, Educazione, Internazionale
Tags: , , , , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

DIRETTA mobilitazioni ogni giorno a Santiago 22.11.19

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

2a Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza

App Pressenza

App Pressenza

Milagro Sala

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.