Raddoppia tra i giovani il sostegno all’indipendenza scozzese

16.02.2013 - PressTV

Raddoppia tra i giovani il sostegno all’indipendenza scozzese

Un sondaggio che riporta un grande aumento del sostegno all’indipendenza scozzese sembra dimostrare il fallimento dei tentativi di Londra di ostacolare questo progetto.

Secondo i risultati del sondaggio, il numero di giovani scozzesi a favore dell’indipendenza è passato dal 27% registrato in ottobre all’attuale 58%. Il vice primo ministro scozzese Nicola Sturgeon è inoltre risultata più popolare di Alistair Darling, che guida la campagna per mantenere la Scozia all’interno del Regno Unito.

“La nostra campagna trova un forte riscontro tra i giovani, i più coinvolti nell’assicurare un futuro di maggiore giustizia al paese” ha commentato Blair Jenkins, a capo della campagna per il Sì all’indipendenza. “L’appoggio al Sì nel referendum del 2014 sta crescendo e quello al No sta calando.”

Questi risultati arrivano dopo che il Regno Unito ha annunciato che votando per l’indipendenza nel referendum del 2014 gli scozzesi dovranno rinegoziare 14.000 trattati internazionali, compresa la partecipazione all’Unione Europea e all’ONU.

Traduzione dall’inglese di Anna Polo

Categorie: Europa, Politica
Tags: , ,

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di YouTube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

xpornplease pornjk porncuze porn800 porn600 tube300 tube100 watchfreepornsex

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.