Marocco

17.07.2018

Accordo UE-Marocco: Il Consiglio dell’Unione Europea vuole includere i territori saharawi, pronta denuncia del Polisario

Accordo UE-Marocco: Il Consiglio dell’Unione Europea vuole includere i territori saharawi, pronta denuncia del Polisario

Il Fronte Polisario ha fermamente condannato lunedì la decisione presa dal Consiglio dell’Unione Europea di firmare un emendamento all’accordo di associazione UE-Marocco che comprende i territori occupati Saharawi. La RASD denuncia questo atto che disprezza il diritto internazionale e le decisioni della Corte di giustizia dell’Unione europea (CGUE) che hanno… »

02.07.2018

Visita dell’inviato ONU per il Sahara Occidentale: incontri, manifestazioni e repressioni

Visita dell’inviato ONU per il Sahara Occidentale: incontri, manifestazioni e repressioni

L’’inviato dell’Onu per il Sahara Occidentale, il tedesco Horst Kohler, ha concluso la sua prima visita ufficiale nel Sahara Occidentale occupato. Le consultazioni nella regione con l’obiettivo di rilanciare il processo di pace tra il Fronte Polisario e il Marocco. In questi dieci giorni Kohler ha visitato… »

28.06.2018

L’inviato Onu prosegue il tour nel Marocco e nel Sahara Occidentale occupato

L’inviato Onu prosegue il tour nel Marocco e nel Sahara Occidentale occupato

L’inviato dell’Onu per il Sahara occidentale, Horst Koehler, sta proseguendo oggi in Marocco il suo secondo tour nella regione. Durante la sua visita a Rabat, Koehler deve incontrare il primo ministro Saad Eddine El Othmani e il capo della diplomazia, Nasser Bourita, secondo l’agenzia ufficiale Map. Le autorità marocchine, ha… »

25.05.2018

Marocco: in sciopero della fame oppositore del Rif

Marocco: in sciopero della fame oppositore del Rif

 Nasser Zefzafi, figura di spicco del movimento di protesta nella regione marocchina del Rif, ha cominciato uno sciopero della fame denunciando “torture e trattamenti disumani” ai quali sarebbe stato sottoposto in carcere. Secondo un avvocato dell’attivista, Naima El Gallaf, “l’amministrazione penitenziaria non ha rispettato la legge sul trattamento dei prigionieri”. »

20.05.2018

Assassinato giovane militante saharawi

Assassinato giovane militante saharawi

Nella Facoltà di Lettere dell’Università di Ibn Zohr ad Agadir, uno studente saharawi è stato brutalmente assassinato il 20 maggio alle 9 del mattino. Si tratta di  Abderahim Badri, 24 anni,  accoltellato da un gruppo di persone marocchine con ganci e coltelli da spade, affermano fonti saharawi presenti all’università, dove… »

10.05.2018

Il popolo saharawi è un popolo pacifico e ha scelto sempre soluzioni nonviolente

Il popolo saharawi è un popolo pacifico e ha scelto sempre soluzioni nonviolente

Mohamed Dihani è un attivista saharawi fin da quando era bambino. È stato protagonista di una complessa vicenda giudiziaria dove le accuse nei suoi confronti sono progressivamente svanite nel nulla ma il carcere ingiustamente subiti ha lasciato tracce indelebili nel suo corpo. Mohamed ha fondato l’agenzia stampa Wesatimes che… »

04.05.2018

Il Fronte Polisario smentisce le accuse del Marocco

Il Fronte Polisario smentisce le accuse del Marocco

La rottura dei rapporti diplomatici con l’Iran, annunciata dal Marocco è il prolungamento della guerra contro il popolo sahrawi. Rabat accusa l’Iran di finanziare e armare, attraverso il partito libanese Hezbollah, il Fronte Polisario che si batte per l’indipendenza del Sahara Occidentale. Il 27 aprile scorso il Consiglio di… »

08.04.2018

La causa Saharawi ci interessa tutti, ognuno può diventarne partigiano

La causa Saharawi ci interessa tutti, ognuno può diventarne partigiano

Jordi Oriola è un regista catalano che dirige documentari sociali. La casa produttrice che ha fondato, la Trasforma Film (www.transformafilms.org), fa produzioni con licenza Creative Commons, ciò che significa che privilegia la diffusione del messaggio rispetto a qualunque intento commerciale. Ha diretto “FUCILI O MURALES. La lotta non violenta… »

06.04.2018

Fucili o murales: il dilemma del popolo Sarhawi

Fucili o murales: il dilemma del popolo Sarhawi

“Fucili o murales” è il titolo del documentario che è stato proiettato questa sera presso l’Auditorium “Stefano Cerri” di Milano, e che documenta la lotta nonviolenta del popolo Sarhawi contro il Marocco occupante. I Sarhawi, popolazione sconosciuta ai più, vivono nel Sahara Occidentale, ex colonia spagnola che negli anni ’70,… »

01.03.2018

Successo giuridico per i Saharawi nella disputa sullo sfruttamento delle risorse

Successo giuridico per i Saharawi nella disputa sullo sfruttamento delle risorse

L’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) saluta il verdetto della Corte di Giustizia dell’Unione europea riguardante la disputa sulla validità dell’accordo di pesca tra Unione Europea e Marocco. La Corte europea ha riaffermato che il Sahara Occidentale non è parte del territorio del Marocco. Il verdetto costituisce una netta… »

Newsletter

Inserisci la tua email qui sotto per ricevere la newsletter giornaliera.

Cerca

Il canale Instagram di Pressenza

 

Solidarietà ai tempi del Coronavirus

Documentario: L'inizio della fine delle armi nucleari

Documentario: RBUI, il nostro diritto di vivere

Mobilitiamoci per Assange!

App Pressenza

App Pressenza

Canale di youtube

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Archivi

Except where otherwise note, content on this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 International license.