L’Italia ripudia la guerra

L’Ucraina, il battaglione Azov, l’informazione ufficiale e gli asini che volano

In questi giorni a proposito della guerra in corso in Ucraina ci hanno raccontato che bisogna mandare le armi, ai “combattenti ucraini della resistenza”, perché possano difendersi, così dicono.